Palermo, De Zerbi: «Siamo rimasti in partita, ma serviva più convinzione per segnare»

© foto www.imagephotoagency.it

La panchina di De Zerbi traballa ancora dopo la sconfitta odierna. Ecco le parole del mister siciliano a Sky Sport: «Se si valuta solo la partita di oggi, non ci siamo persi. Dopo la traversa di Immobile abbiamo subito il gol, ma poi siamo restati in partita. Non ci sono state grandi occasioni, nè da una parte nè dall’altra. L’avversario era importante, ma se si va senza convinzione ad attaccare crei poco. La convinzione devi averla anche in un momento difficile. Anche perché le squadre del nostro livello stanno tutte come noi: i ragazzi devono capire che una si salverà, basta questa come motivazione. Con il presidente? Ancora non abbiamo parlato».

Articolo precedente
Radu: «Faremo di tutto per vincere il derby. Ruolo? Mi sento un centrale»
Prossimo articolo
Serie A – La Juventus crolla con il Genoa, l’Atalanta aggancia la Lazio