Argentina, Crespo esulta: «Quel pianto a fine gara? Una liberazione»

Hernan Crespo ha commentato la vittoria in extremis dell’Argentina contro la Nigeria, valsa la qualificazione agli ottavi di finale del Mondiale in Russia

«Il pianto a fine gara è una liberazione per la qualificazione ottenuta dalla squadra», è questo il commento di Hernan Crespo. L’ex attaccante della Nazionale albiceleste è contento per il passaggio del turno ottenuto dalla selezione di Jorge Sampaoli. La competizione è iniziata in modo complicato (pareggio con l’Islanda e netta sconfitta con la Croazia), ma Messi e compagni sono riusciti a spazzare via le critiche con una vittoria che adesso può significare svolta. Come proseguirà il cammino dell’Argentina?

Articolo precedente
durmisi lazio calciomercatoLazio, ti presento Durmisi. Gli ex compagni: «Ha un gran sinistro. Paragone? Somiglia a Jordi Alba»
Prossimo articolo
strakosha lazioStrakosha non si tocca: la Lazio blinda il suo portiere