Lapadula, parla Sebastiani: «Finiti i play off decideremo insieme il suo futuro. Napoli è una piazza gradita al calciatore»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua a segnare Gianluca Lapadula, che ieri sera ha avvicinato ulteriormente il suo Pescara alla Serie A, mettendo a segno la sua trentesima rete su azione. L’attaccante italo-peruviano è conteso da molti club italiani, tra cui la Lazio, che però negli ultimi giorni sembra esser stata scavalcata dal Napoli. Ai microfoni di “Radio Crc”, per chiarire la situazione, è intervenuto il presidente degli abruzzesi, Daniele Sebastiani: «Napoli è una piazza gradita per Lapadula, a fine campionato decideremo il suo futuro, deciderò insieme a lui e ai suoi manager. Di richieste ce sono tante e sono insistenti, anche dall’estero, perché il ragazzo è diventato da curiosità a certezza. Mi auguro che se il Pescara dovesse per forza maggiore venderlo, non vada all’estero ma che resti nel campionato italiano, la società comunque terrà conto della volontà del calciatore che al di là dell’aspetto economico guarda soprattutto l’aspetto tecnico ed è per questo che spetta a lui l’ultima parola. Napoli per Lapadula rappresenta una piazza gradita perché Sarri è bravo e saprebbe tirare fuori il meglio dal calciatore per cui a lui non dispiacerebbe assolutamente giocare nel club partenopeo