Serie A, Fiorentina-Inter 3-3: Var e polemiche al Franchi. Vincono Napoli e Juventus

muriel
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A / Tante emozioni e polemiche tra Fiorentina ed Inter: al Franchi si chiude 3-3, i viola pareggiano al 101′

AGGIORNAMENTO ORE 22.45 –  Nel posticipo della 25.ma giornata di Serie A l’Inter pareggia 3-3 con la Fiorentina e rallenta il passo. Gara rocambolesca al Franchi. Un autogol di de Vrij sblocca il match dopo un minuto, poi i nerazzurri ribaltano il risultato con un destro di Vecino (6′), un tracciante di Politano (40′) e un rigore di Perisic (52′) assegnato grazie al Var. Un capolovoro di Muriel su punizione (74′) poi avvia la rimonta viola, che si completa con un rigore di Veretout al 101′ concesso ancora grazie al Var. (sportmediaset)

AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – Un grande Napoli travolge il Parma 4-0 e rimane a 13 punti dalla Juventus, ma soprattutto tiene a grande distanza tutte le altre rivali. Al Tardini la squadra di Ancelotti sblocca la partita al 19′ grazie a Zielinski e poi raddoppia al 36′ con la punizione di Milik che passa sotto la barriera. Nella ripresa il polacco trova la doppietta personale (73′), prima del poker firmato Ounas all’82’.

AGGIORNAMENTO ORE 17.00 – Sono terminate anche le sfide delle ore 15:00. La Juventus supera il Bologna al Dall’Ara grazie alla rete di Dybala, pari a reti inviolate nella sfida tra Chievo Verona e Genoa. Si chiude 1-1 invece il match tra Sassuolo e Spal, con le reti di Peluso e Petagna.

Alla Sampdoria basta un rigore di Quagliarella per battere il Cagliari nel lunch match della venticinquesima giornata di Serie A. Penalty concesso ai blucerchiati per una leggera trattenuta di Luca Pellegrini su Gabbiadini. Il Var dopo aver rivisto l’intervento ha confermato la decisione dell’arbitro Massimi. Sale a 36 punti la Sampdoria, che si porta a due lunghezze dal gruppone composto da Atalanta, Torino e Lazio. I biancocelesti questa domenica rimarranno a 38, in attesa di recuperare la gara con l’Udinese.

ZONA CHAMPIONS – Milan e Roma hanno ottenuto la vittoria rispettivamente contro Empoli e Frosinone. Per la zona Champions deve ancora scendere in campo solo l’Inter, di scena questa sera al Franchi con la Fiorentina. Nel caso dovessero vincere, i viola sarebbero la quarta squadra a 38, con la lotta per i posti europei che si farebbe sempre più agguerrita.