Badelj e l’esultanza dedicata ad Astori, la Fiorentina ringrazia il croato – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

La Fiorentina celebra l’esultanza di Milan Badelj dopo il gol: una dedica speciale per Davide Astori

La Lazio (ri)scopre Milan Badelj. Una luce inattesa nel buio tunnel degli infortuni. Tanti i guai fisici che si sono abbattuti sulla squadra di Inzaghi, una vera e propria piaga, una maledizione lanciata da una sorte avversa. Una condizione che ha obbligato il mister a consegnare (finalmente) le chiavi della regia all’ex Fiorentina che ha trascinato i compagni verso il momentaneo vantaggio.

La rete che ha sorpreso il portiere del Genoa e ha sciolto il giocatore in un’esaltunza commovente: lo sguardo verso il cielo, oltre le nuvole, e le mani che segnano un numero. Il 13. La dedica può essere per una persona sola: Davide Astori, ex compagno di squadra, ed amico, del giocatore scomparso prematuramente quasi un anno fa.
Un gesto che è stato particolarmente apprezzato dalla società viola e celebrato tramite il profilo ufficiale di Twitter.