LIVE – Calciomercato Lazio: fumata griga per Acerbi. Ufficiale l’acquisto di Proto

© foto @Lazionews24

Tutte le trattative e gli aggiornamenti di questa giornata di calciomercato. Dall’ufficialità di Proto, all’accordo tra la Lazio e Acerbi

Giornata importante per la Lazio quella di oggi: il nuovo acquisto per la porta Silvio Proto sarà infatti in Paideia in mattinata per sostenere le visite mediche. Nessuna novità invece per quanto riguarda Acerbi, che ieri ha disertato le visite mediche con il Sassuolo. Intricata ancora anche la situazione Felipe Anderson che ieri è tornato a Roma e tra qualche giorno avrà l’incontro decisivo con il presidente Lotito per decidere del suo futuro.

AGGIORNAMENTO ORE 18:50 – Continua ad essere accostato ai maggiori top club europei il nome di Sergej MilinkovicLotito parte da una richiesta di 150 milioni, con le varie società che stanno valutando l’inserimento di contropartite tecniche in un’eventuale trattativa. Tra queste c’è il Barcellona che nei giorni scorsi sembrava decisa ad offrire Rafinha, più una discreta cifra (qui la notizia).

PEDINA DI SCAMBIO – Adesso però secondo quanto riportato dal Mundo Depurtivo, i catalani vorrebbero usare l’ex Inter come contropartita per arrivare a Willian. Il Chelsea parte da una richiesta di 80 milioni e il Barça vorrebbe inserire nella trattativa uno tra Andre Gomes, Paulinho e lo stesso Rafinha. Come dichiarato dal papà qualche giorno fa, il classe 1993 ha diverse richieste da SpagnaItalia (qui le sue parole).

AGGIORNAMENTO ORE 19.30Come anticipato, oggi è avvenuto l’incontro tra gli agenti di Francesco Acerbi ed il Sassuolo. Se qualche ora la trattativa sembrava molto vicina alla sua positiva conclusione, le ultime indiscrezioni lascerebbero pensare al contrario. Secondo le informazioni in possesso di Manuele Baiocchini, la Lazio avrebbe modificato la sua offerta, togliendo dall’operazione il cartellino di Cataldi ed alzando l’offerta a 10 milioni più bonus, per arrivare ad un totale di 12 milioni. Questo avrebbe trovato il muro del Sassuolo, fermo sui dodici milioni di euro (di parte fissa). Nonostante i contatti tra i due club non si fermeranno, l’affare si è notevolmente complicato. La Lazio non vuole continuare ad insistere per un giocatore di trent’anni e potrebbe tornare sullo svincolato Holger Badstuber, difensore classe ’89 tra le fila dello Stoccarda.

AGGIORNAMENTO ORE 16:54 – Visite mediche svolte questa mattina in clinica Paideia per Silvio Proto(qui foto e video), prima di apporre la propria firma sul contratto. Il 35enne arrivato dall’Olympiacosha sottoscritto un contratto triennale con laLazio. A darne l’ufficialità è la stessa società biancoceleste attraverso un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale: «La S.S. Laziocomunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Silvio Proto. Il giocatore ha sottoscritto un contratto di durata triennale».

AGGIORNAMENTO ORE 16:36 – Sembra essere vicina alla conclusione la telenovela Acerbi. Il difensore dopo non essersi presentato alle visite mediche programmate per ieri, sta continuando a pressare il Sassuolo. In questi minuti si sta svolgendo un incontro tra l’agente del calciatore Stefano Castagna e la dirigenza neroverde (qui la notizia). L’intenzione da ambo le parti è quella di arrivare in tempi più brevi possibili ad un accordo. Accordo che è già stato trovato tra Lazio e Acerbi. Come riporta Sportitalia, il classe 1988 firmerà un quadriennale da 1.2 milioni di euro l’anno + bonus.

AGGIORNAMENTO ORE 15:00 – Tra Acerbi e il Sassuolo è rottura. Il giocatore, nella giornata di ieri, non si è presentato per svolgere le visite mediche di routine: un segnale importante lanciato alla società per ribadire la sua volontà di vestire la maglia biancoceleste. Le parti non hanno intenzione di modificare domanda ed offerta avanzate, a dividerle c’è un gap di circa un milione e mezzo: la Lazio ha proposto 6 milioni più il cartellino di Cataldi, gli emiliani ne chiedono 7,5 e il centrocampista. La scelta del difensore, però, rischia di ritorcesi in modo negativo e per evitare ulteriori fraintendimenti e trovare un punto d’accordo, l’agente Stefano Castagna – intermediario dell’operazione – ha raggiunto la dirigenza neroverde. Come riportato da Radio Incontro Olympia, si attendono novità per le prossime ore.

AGGIORNAMENTO ORE 11.00 – E’ ancora in fase di stallo la trattiva per Francesco Acerbi. L’offerta della Lazio non supera i 9.5 milioni di euro, oppure 6 più il cartellino di Danilo Cataldi. Il Sassuolo è già venuto incontro al club di Lotito, abbassando da 15 a 12 milioni (7.5 più Cataldi) le pretese per la cessione del cartellino. Il club romano non si spinge oltre perchè così otterrebbe plusvalenza autentica con il centrocampista classe ‘94. La situazione è in continua evoluzione.

AGGIORNAMENTO ORE 9.00 –  Felipe Anderson ha terminato le sue vacanze in Brasile e nella giornata di ieri ha fatto ritorno a Roma. L’11 luglio la chiamata sarà per tutti per ritrovarsi al centro sportivo di Formello anche se la strada del numero 10 e della Lazio sembra non essere più la stessa. Come riporta il Corriere dello Sport tra qualche giorno il brasiliano incontrerà il presidente Lotito che, forse per l’ultima volta, proverà a convincere il giocatore a rimanere. Compito arduo per il patron biancoceleste che potrebbe risolvere la questione offrendo un rinnovo del contratto, in scadenza nel 2020, e assicurando al giocatore un allenatore che punti sul suo talento al 100%.

Offerte – Il club che più di tutti vuole Felipe Anderson è il West Ham ma la distanza tra domanda e offerta è molta: Lotito chiede 50 milioni mentre gli Hammers sino ad ora hanno messo sul piatto 35 milioni più 7 di bonus. Ieri si è parlato anche dell’interesse di Monaco e Valencia ma l’obiettivo rimane quello di rivolvere la situazione e trovare una soluzione che accontenti tutti prima della partenza per il ritiro di Auronzo.

AGGIORNAMENTO ORE 8.30 – Lazio, ecco Proto. Dopo Durmisi, Sprocati e Berisha, oggi è il giorno di Silvio Proto. L’ex portiere dell‘Olympiakos è arrivato alle 7.50 circa alla clinica Paideia di Roma per sostenere le consuete visite mediche, preludio alla firma del contratto che lo legherà alla prima squadra della Capitale. Il giocatore è stato accolto dal dott. Rodia ed altri membri dello staff medico, con cui ha scattato una foto. Dopo essersi liberato dal club greco, il classe ’83 è pronto ad una nuova avventura in biancoceleste.

Articolo precedente
de vrijDe Vrij, riconoscenza questa sconosciuta: caro Stefan, impara dall’umile Berisha!
Prossimo articolo
acerbiCalciomercato, l’ag. Castagna incontra il Sassuolo per sbloccare l’operazione Acerbi