Lazio-Prandelli: firma rimandata. E Lotito ci prova con Ventura…

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 21:15 – La firma di Cesare Prandelli con la Lazio era attesa per oggi, ma la dirigenza biancocelesta ha chiesto altro tempo all’ex tecnico della Fiorentina. Come riporta alfredopedulla.com, in realtà nelle ultime ore ci sarebbero stati dei contatti tra Giampiero Ventura e il ds Tare. Ventura piace a Lotito e fino alle firme può succedere di tutto. Il patron biancoceleste è pronto a inserirsi nella trattativa tra l’ex tecnico granata e la Figc. Ventura nei giorni scorsi ha chiesto determinate garanzie alla Federazione e è ancora in attesa di una risposta. In questo momento Prandelli è ancora in vantaggio per la panchina della Lazio e Ventura per quella azzurra, ma non si possono escludere clamorose sorprese dell’ultimo minuto.


AGGIORNAMENTO 26/05 ORE 20.10 –
Sembrava il giorno delle firme, invece per l’ufficialità di Prandelli come nuovo allenatore della Lazio c’è ancora da aspettare. Nulla di cui preoccuparsi, comunque: il presidente Lotito ha rassicurato l’ex ct della Nazionale sul fatto che sarà lui a sedere sulla panchina biancoceleste la prossima stagione. Ancora qualche ora di attesa, dunque…

 

AGGIORNAMENTO DEL 25/05 ORE 19.40 – La Lazio e Prandelli sono ad un centimetro dall’accordo. Nel pomeriggio c’è stato un colloquio fra il tecnico e il ds Tare, che pare aver limato gli ultimi dettagli riguardanti i dubbi sullo staff. Tare ha fornito all’ex ct dell’Italia garanzie sul mercato, l’intenzione di costruire una squadra competitiva. Prandelli ha entusiasmo, ha scelto la Lazio per iniziare un progetto a lungo termine, che porti in qualche anno a raggiungere grandi traguardi. Le firme sul contratto dovrebbero arrivare domani, stabilendo l’inizio del rapporto.

 

AGGIORNAMENTO ORE 18:23 – Dovrebbe arrivare entro giovedì la firma di Prandelli, che lo legherà alla Lazio per i prossimi due anni per circa 1,8 milioni a stagione. Come riporta Repubblica.it, durante il colloquio Prandelli ha chiesto garanzie tecniche, vuole una squadra che possa giocarsi un posto in Europa nella prossima stagione. Due gli obbiettivi della Lazio: trattenere Lucas Biglia e cercare di portare a Milik dell’Ajax, valutato dal club olandese 20 milioni di euro.


AGGIORNAMENTO DEL 24/05 ORE 13:50 –  
Prandelli e la Lazio non sono mai stati così vicini. Secondo il noto esperto di mercato, Gianluca Di Marzio, le parti avrebbero trovato l’accordo nell’incontro avvenuto ieri sera per un biennale da 1.5 milioni a stagione. Adesso si attende solo l’ufficialità, ma salvo colpi di scena, Prandelli siederà sulla panchina biancoceleste.

AGGIORNAMENTO ORE 21.50 – Secondo le ultime indiscrezioni, la Lazio avrebbe offerto al mister un biennale da 1,5 milioni a stagione. La società biancoceleste è pronta ad accontentarlo in sede di mercato. Resta da sciogliere solo l’ultimo nodo: Prandelli ha altri 7 collaboratori da portare con sè. Le parti comunque sono vicinissime, a breve ci saranno novità.

 

AGGIORNAMENTO 21:20 – Continuano ad arrivare conferme sull’incontro tra Cesare Prandelli e il presidente Lotito. Secondo il noto esperto di mercato, Gianluca Di Marzio, nel pomeriggio i due si sono visti e si sono avvicinati alla fumata bianca, ma adesso l’ex CT è già ripartito alla volta di Firenze. Prandelli scavalca Inzaghi e Sampaoli; ora è lui il candidato numero uno per la panchina biancoceleste.

Mentre all’Olimpico va in scena “Di Padre in Figlio“, c’è una squadra da rifondare e un allenatore da scegliere. Con Sampaoli quasi sfumato, risalgono le quotazioni di Simone Inzaghi e di Cesare Prandelli. L’ex CT, come riporta Alfredo Pedullà, è arrivato a Roma per incontrare la dirigenza biancoceleste. Come dichiarato da Tare nei giorni scorsi, entro domenica si saprà il nome del nuovo tecnico e questo summit con Prandelli, potrebbe risolvere tanti dilemmi.