Milinkovic ambizioso: «Sogno la Champions con la Lazio. Il mio idolo? Ibrahimovic»

chievo milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

E’ una delle più belle sorprese della stagione in corso, ormai tassello fondamentale del centrocampo di Simone Inzaghi. Sergej Milinkovic-Savic è risultato un acquisto azzeccato, ha ancora ampi margini di miglioramento essendo un classe ’95. In un’intervista rilasciata a Mozzartsport.com, il gigante serbo rivela i propri ambiziosi sogni per il nuovo anno: «Voglio qualificarmi con la Lazio in Champions League e vincere l’Europeo con l’Under21 della Serbia». Il centrocampista poi elenca i suoi idoli: «Ibrahimovic è il mio giocatore straniero preferito, come tecnico invece dico Mourinho». Riguardo al doppio cognome, spiega così il motivo: «In Spagna, dove sono nato, la legge locale stabiliva che anche gli stranieri dovessero mantenere il cognome sia del padre che della madre».

 

PUBBLICATO ALLE ORE 09:10