Mauri-Lazio, la fine di un’era: oggi ultimo giorno in biancoceleste

© foto www.imagephotoagency.it

Stavolta è finita davvero, il rapporto fra la Lazio e Stefano Mauri si è interrotto. Come per Konko e Braafheid, il contratto scade oggi ma a differenza della scorsa estate non ci saranno clamorosi colpi di scena. Uno dei colpi più riusciti dell’era Lotito, il calciatore brianzolo è diventato con gli anni una bandiera biancoceleste, collezionando 303 presenze e 47 reti con la maglia della prima squadra della Capitale. Nonostante i tanti processi, il periodo di detenzione, la società ha sempre creduto nel suo jolly. Uno dei migliori dal punto di vista tattico, è riuscito a ottenere due Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. Nell’ultima stagione ha avuto difficoltà a trovare la perfetta condizione fisica, sicuramente però i tifosi laziali non dimenticheranno presto il loro numero 6.