Connettiti con noi

Campionato

Lazio Torino, biancocelesti in campo senza granata. Il racconto della giornata

Pubblicato

su

Lazio-Torino, tutti gli aggiornamenti – minuto per minuto – sulla gara in programma per le 18.30 all’Olimpico

Tutto è pronto per Lazio-Torino, il match che questo pomeriggio dovrebbe accendere l’Olimpico. Il condizionale è d’obbligo, perchè sul campo dell’impianto romano – con tutta probabilità – ci sarà solamente una squadra: quella biancoceleste. Il Covid ha infatti paralizzato i granata con 10 positivi alla variante inglese (8 giocatori e 2 membri dello staff), generando una cascata di botta e risposta tra ASL e Lega Calcio. Il caso di Juventus-Napoli ha comunque creato un precedente giurisprudenziale, che consentirà al Torino di ricorrere in Appello, per annullare la prevista sconfitta a tavolino e il possibile punto di penalizzazione.

Di seguito, tutti gli aggiornamenti fino al fischio di inizio, in programma per le 18.30.


ORE 19.20 – Almeno per ora, la questione del match tra Lazio e Torino termina qui. Il direttore di gara ha aspettato invano i granata fino alle 19.15, termine ultimo per presentarsi all’Olimpico per la disputa del match. A questo punto non si giocherà ufficialmente, i giocatori della Lazio fanno ritorno a casa. La palla passa al Giudice Sportivo, che potrebbe assegnare la vittoria a tavolino alla Lazio. Il Torino, come già annunciato dal suo presidente Cairo, farà ricorso.

ORE 19.10 – Il direttore dell’Asl Torino, Carlo Picco, è ritornato sulla decisione di non permettere ai granata di partire alla volta di Roma per la partita contro la Lazio. Queste le sue parole ai microfoni di Radio Kiss Kiss: «La situazione è cambiata rispetto al momento della stesura del protocollo. Il Torino non parte per tutelare la salute pubblica, le varianti sono in espansione e la contagiosità è elevata, così come le precauzioni da dover prendere».

ORE 18.55 – Il Torino non è partito per Roma, la Lazio attende la decisione del Giudice Sportivo sul rinvio del match o l’assegnazione della vittoria a tavolino. Queste le parole del giornalista Sky Sport Matteo Petrucci sulla data per il recupero: «Non c’è ancora una data, dipenderà dalla giustizia sportiva e dai gradi di giudizio in caso di ricorso da parte dei granata. Una probabile data potrebbe essere il 7 aprile, se la Lazio dovesse uscire dalla Champions League».

ORE 18.35Lorenzo Fontani, giornalista Sky Sport, è intervenuto nel corso del prepartita di Lazio-Torino sugli sviluppi della situazione legata al rinvio o all’assegnazione della vittoria a tavolino. Queste le sue parole: «Il giudice sportivo deciderà venerdì sul 3-0 a tavolino oppure la palla passerà alla Lega Calcio che deciderà un’eventuale data per il recupero. In caso di sconfitta a tavolino, il Torino farà ricorso, e a quel punto difficilmente non verrà accolto, alla luce del precedente di Juventus-Napoli».

ORE 18.20 – Lazio in campo, ma non si gioca. Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto il ds biancoceleste Igli Tare, queste le sue parole: «Il mio sentimento? Potrei dire tante cose, ma le tengo per me. Noi abbiamo rispettato il regolamento, siamo allo stadio e aspettiamo. Dopodichè lasciamo tutto in mano agli organi competenti. Volevamo giocare questa partita, il campionato va rispettato. Gli interessi personali vanno messi da parte. Non vogliamo entrare in queste dinamiche, aspettiamo la decisione della Lega Serie A. Ci sono tanti punti di vista e di interpretazione, ma non è il mio compito commentarli. Non voglio creare polemiche, ciò che conta è che noi siamo qui. Giocare domani? Non ci è stato proposto. Noi fino a ieri sera non abbiamo avuto nessuna informazione, pensavamo di giocare la partita avendola preparata anche stamattina. Noi abbiamo rispettato il protocollo, questo è quello che conta».

ORE 18.05Matteo Marani è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: «Da quello che risulta a me, Dal Pino era favorevole al rinvio. alcuni club invece no. Non dimentichiamo che anche altre squadre si sono ritrovate in situazioni simili. Sono subentrati diversi ragionamenti, anche dal punto di vista della salvezza. I club sono stati irresponsabili nel decidere di non rinviare la partita, questa è una sceneggiata».

ORE 17.50 – Atmosfera surreale all’Olimpico, dove la Lazio è in campo, mentre il Torino non è partito alla volta della Capitale. Questa la formazione ufficiale scelta da Simone Inzaghi: FORMAZIONE LAZIO: Reina; Musacchio, Hoedt, Acerbi; Pereira, Parolo, Escalante, Cataldi, Lulic; Caicedo, Muriqi.

ORE 15.30 – Il Consiglio di Lega ha deciso in questi momenti che Lazio-Torino non sarà rinviata. Convocato d’urgenza, il Consiglio ha ribadito l’intenzione di non rinviare il match questa sera, valido come anticipo della 25ª giornata. È quasi certo quindi che la squadra di Simone Inzaghi scenderà in campo all’Olimpico mentre il Torino – bloccato dall’Asl – non sarà a Roma per il match. QUI LA NOTIZIA

ORE 14.40 Lazio Torino, convocato il Consiglio di Lega della Serie A – La Lega Serie A ha convocato con urgenza il Consiglio di Lega per discutere del match tra Lazio e Torino, partita in programma per questa sera ma che non verrà giocata perché i granata non sono partiti alla volta di Roma QUI LA NOTIZIA

ORE 12.40 TORINO, NESSUN NUOVO POSITIVO – Gli esiti del nuovo giro di tamponi a cui si è sottoposto la squadra ha dato tutti risultati negativi. Il gruppo, però, non partirà comunque per Roma QUI LA NOTIZIA

ORE 12.40 CONVOCATI LAZIO – Simone Inzaghi ha comunque diramato l’elenco dei convocati per la sfida di questo pomeriggio QUI L’ELENCO

ORE 12.20 GRAVINA – «C’è un’oggettiva impossibilità di disputare la gara, in base a quanto prescritto dalla Asl. La Lega dovrà fare una riflessione molto approfondita pensando al calendario, visto che è particolarmente intasato». QUI L’INTERVISTA COMPLETA

ORE 11.20 VERSO JUVE-NAPOLI BIS – Potrebbe verificarsi un nuovo caso Juventus-Napoli; con i biancocelesti pronti a scendere in campo e i torinesi assenti. Si andrebbe così verso il 3-0 a tavolino, con il seguente ricorso da parte del Torino. Pressing da parte di Cagliari e Parma per la conferma del match. LA NEWS COMPLETA

ORE 10.40 BASSETTI – Le parole del direttore del reparto malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova: «Per il calciatori del Toro, che sono atleti professionisti, il problema sarà più di ordine sportivo-atletico. I calciatori sono macchine perfette, devono girare a mille, e se si fermano non è facile tornare tornare subito in condizione. Per i granata non sarà facile riprendersi». QUI L’INTERVISTA COMPLETA

ORE 00.00 LEGA SERIE A, NESSUN RINVIO – «Niente rinvio per Lazio-Torino. L’anticipo della 25/a giornata di campionato resta confermato alle 18.30 di domani nonostante la quarantena disposta dall’Asl ai giocatori granata dopo gli otto casi di variante inglese. Lo si apprende da fonti della Lega di Serie A». QUI LA NOTIZIA COMPLETA

Advertisement