Connettiti con noi

Campionato

Lazio, difesa da incubo: la differenza reti deve far riflettere

Pubblicato

su

Il Messaggero fa il punto della situazione del reparto difensivo in casa Lazio

 

Una difesa che fa acqua da ogni parte. Mai la retroguardia biancoceleste era andata così male nell’era Inzaghi: 23 gol fatti, 24 subiti. Una differenza reti che deve far riflettere e un po’ preoccupa. La Lazio aveva trovato, nella passata stagione, il suo equilibrio (di questi tempi era addirittura la migliore del torneo). Gli uomini, ad eccezione di Hoedt per Bastos, sono gli stessi dell’anno scorso. Inzaghi dovrà lavorare soprattutto sulla manovra d’impostazione del reparto difensivo. Così scrive l’edizione odierna de Il Messaggero.

Advertisement