Inter, Nainggolan out. Sensi, Eriksen e Sanchez verso la panchina

© foto www.imagephotoagency.it

Inter, Conte ha l’imbarazzo della scelta in tutti i reparti, Nainggolan rimane a Milano.

Antonio Conte avrà l’imbarazzo della scelta per fare la formazione di domani ore 15. L’allenatore dell’Inter dispone di una rosa extra-large. In porta giocherà Handanovic, in difesa Kolarov ha dimostrato qualche lacuna di troppo e si accomoderà in panchina: il terzetto sarà quello titolare composto da Skriniar, de Vrij e Bastoni, col primo insidiato da D’Ambrosio, sempre ispirato contro la Lazio. A centrocampo sulle fasce ecco Hakimi e Perisic, in mezzo Gagliardini e Barella con Arturo Vidal. Sensi dovrebbe andare in panchina. In avanti riecco la Lu-La: con Lukaku ci sarà Lautaro Martinez, con Eriksen e Sanchez pronti a subentrare. La partita, mai come questa volta, durerà più di novanta minuti, giacchè le scelte di Conte dalla panchina potranno rappresentare un fattore importante.