FORMELLO – Pioli può sorridere: Konko recuperato, in attacco ci sarà Klose

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO 17/03 ore 12.10 – Poche ore separano la Lazio dalla partita più importante della stagione e mister Pioli, questa mattina nell’allenamento di rifinitura, ha sciolto i dubbi legati alla formazione. Konko ha recuperato, quindi verrà schierato dal primo minuto. Nel reparto offensiovo invece partirà Klose fin da subito, complice la superba prestazione contro l’Atalanta. Panchina per Matri. 

Formazione fatta o quasi. Mancano 24 ore alla sfida più importante della stagione contro lo Sparta Praga e Stefano Pioli si potra dietro ancora qualche dubbio. Si è rivisto sul terreno del “M.Fersini”, Bubù Konko, ma dopo una ventina di minuti il terzino francese, ha abbandonato il resto del gruppo per svolgere un lavoro differenziato. Proverà fino all’ultimo ad esserci, ma la sua presenza appare difficile. Sarà decisivà la rifinitura di domani mattina. Mancando Basta, l’unica alternativa è Mauricio. Il brasiliano a parte i 25 minuti finali di Praga, non ha mai ricoperto quel ruolo in carriera, infatti quest’oggi si è esercitato nei cross.

CAMBIO DI MODULO – Con l’infortunio di Milinkovic, i biancocelesti abbandoneranno l’ormai classico 4-3-3 per tornare al 4-2-3-1, che nella passata stagione ha portato i risultati migliori. Pioli non si fida pienamente di Cataldi e Onazi, rilancia quindi Stefano Mauri dall’inizio. Per il resto l’unico ballottaggio resta quello tra Matri e Klose. Anche questo  dilemma sarà risolto soltanto nella mattinata di domani. Il tedesco dopo la buona prestazione con l’Atalanta sembra essere in vantaggio, ma l’ex Milan, ha giocato tutte e tre le precendenti partite ad eliminazione diretta. Non si vede Morrison, destinato all’ennesima esclusione dai convocati. Solo differenziato per Djordevic, anche lui con molta probabilità salterà la gara di domani.

PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Marchetti; Konko, Bisevac, Hoedt, Lulic; Biglia, Parolo; Candreva, Mauri, Keita; Klose. All. Pioli.