Champions, alla Lazio possono bastare anche due pareggi: ecco tutte le possibili soluzioni

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Tutti i possibili scenari che potrebbero presentarsi nelle prossime giornate

Una domenica dolce e amara quella di ieri per la Lazio di Simone Inzaghi. I successi dell’Inter contro l’Udinese e della Roma di misura a Cagliari uniti al pareggio interno dei biancocelesti contro l’Atalanta hanno complicato il cammino della Lazio verso la corsa Champions. Nulla però è ancora perduto anzi, con molta probabilità sarà proprio Lazio – Inter la gara decisiva che decreterà quale tra le due squadre si qualificherà a meno di una vittoria della Lazio domenica a Crotone unita alla sconfitta dell’Inter contro il Sassuolo, già salvo grazie alla vittoria di ieri sulla Sampdoria.

LAZIO IN CHAMPIONS CON DUE PAREGGI – Eppure ai biancocelesti potrebbero bastare due punti nelle prossime due giornate: infatti anche se i neroazzurri arrivassero a pari punti con i capitolini la differenza reti sarebbe a favore della Lazio: +41 contro +36, e anche se la squadra di Spalletti dovesse vincere contro gli emiliani con un totale di 5 reti la squadra di Inzaghi rimarrebbe comunque davanti per maggior numero di gol segnati in generale. Il sorpasso quindi avverrebbe solo in caso di vittoria dell’Inter con almeno 6 gol e il pareggio della Lazio a Crotone.

Articolo precedente
Pereirinha: «Il 26 maggio non si può cancellare! Ecco perchè ho lasciato la Lazio…»
Prossimo articolo
caicedo lazio atalantaPapadopulo: «Il pareggio contro l’Atalanta vale una vittoria! Champions? La Lazio ha la forza…»