Torino-Lazio 0-1, pagelle e tabellino

lazio infortunio luis alberto
© foto www.imagephotoagency.it

Torino-Lazio, Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Torino-Lazio 0-1 I biancocelesti vincono di misura sul campo dei granata ottenendo tre punti pesantissimi per la corsa alla Champions League. A siglare la vittoria per la squadra di Inzaghi è Milinkovic-Savic, all’undicesima rete in campionato. Partita ben giocata dai biancocelesti, influenzati dall’infortunio di Immobile dopo un quarto d’ora di gioco (sospetto stiramento, sostituito da Caicedo). La squadra di Inzaghi tiene le redini della gara e al 21′ guadagna un calcio di rigore per fallo di N’Koulou su Milinkovic; Luis Alberto si fa però neutralizzare da Sirigu il tiro dagli undici metri. La Lazio continua a fare la partita non correndo grossi pericoli anche grazie ad un ottimo schieramento difensivo; nel secondo tempo i biancocelesti non perdono la determinazione e trovano il meritato vantaggio al 56′ con un imperioso stacco di testa di Milinkovic. Lazio in controllo di fronte ad un Torino poco incisivo e vicina al raddoppio in almeno tre occasioni; nel finale, brivido per i biancocelesti su un’insidiosa punizione di Ljajic che finisce fuori di poco. Per la squadra di Inzaghi arriva la terza vittoria consecutiva in campionato con l’ottavo risultato utile di fila. Tre punti guadagnati dopo l’ennesima prova di qualità, in una gara risolta da una prodezza di uno dei migliori uomini biancocelesti. La corsa per la Champions subisce una forte accelerazione da parte della Lazio, adesso a +4 sull’Inter quinta in classifica. Domenica c’è in palio un’altra importante fetta per l’obiettivo stagionale dei biancocelesti: all’Olimpico arriva l’Atalanta di Gasperini, in piena corsa per l’Europa League.

Torino-Lazio 0-1: tabellino

MARCATORI: 56′ Milinkovic

TORINO (3-4-2-1): Sirigu 7,5; Burdisso 5,5, N’Koulou 5,5, Moretti 6; De Silvestri 6, Rincon 6 (76′ Niang s.v.), Baselli 6,5, Molinaro 5,5; Ljajic 6, Edera 6 (62′ Iago Falque 6,5); Belotti 5,5. A disposizione: V. Milinkovic, Ichazo, Ferigra, Bonifazi, Adopo, Acquah, Valdifiori, Kone, Niang, Iago Falque. Allenatore: Walter Mazzarri.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 6; Luiz Felipe 6,5, de Vrij 6,5, Radu 6 (46′ Caceres 6,5); Marusic 6, Murgia 6,5, Leiva 6,5, Milinkovic 7, Lulic 6,5; Luis Alberto 6 (78′ Lukaku 6), Immobile s.v. (15′ Caicedo 6). A disposizione: Guerrieri, Vargic, Wallace, Bastos, Caceres, Basta, Patric, Di Gennaro, Lukaku, Nani, Felipe Anderson, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Irrati di Pistoia

NOTE: Ammoniti Milinkovic, Moretti, Baselli, Marusic, Strakosha

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Torino-Lazio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Lazio in vantaggio dopo dieci minuti di gioco: Milinkovic anticipa la difesa granata e segna con un colpo di testa. Al 17′ Caicedo ha sui piedi la palla del raddoppio: il suo pallonetto non inquadra la porta. Al 26′ Caicedo ancora vicino alla rete, Sirigu dice no. Lazio in controllo e Toro mai incisivo in avanti: al 37′ i biancocelesti sfiorano il raddoppio con Milinkovic (grande combinazione con Leiva); nel primo minuto di recupero, Ljajic sfiora il pari con una bella punizione a giro. Finisce 0-1.

45’+4′ La gara è finita! La Lazio batte il Torino per 1 a 0 grazie alla rete segnata da Milinkovic a inizio ripresa.

45’+1′ Punizione a giro di Ljajic dai 20 metri, pallone di poco fuori

Decretati 4 minuti di recupero

43′ Murgia calcia al volo da buona posizione: tiro impreciso, sul fondo

38′ Scambio spettacolare tra Leiva e Milinkovic: il tiro al volo del serbo termina di poco a lato

37′ Ammonito Strakosha per perdita di tempo

33′ Ultima sostituzione per Inzaghi: esce Luis Alberto, entra Lukaku

31′ Secondo cambio nel Torino: esce Rincon ed entra Niang

31′ Ammonito Marusic, falloso su una discesa di Iago Falque

27′ Milinkovic conclude dai 20 metri, pallone a lato

26′ Contropiede della Lazio e tiro incrociato di Caicedo: Sirigu para col piede

17′ Caicedo prova superare Sirigu con un pallonetto, palla alta di poco

17′ Primo cambio nel Torino: esce Edera, entra Iago Falque

11′ LA RETE DELLA LAZIO! SU CALCIO D’ANGOLO, MILINKOVIC ANTICIPA TUTTI E SEGNA CON UN BEL COLPO DI TESTA. 0-1

10′ Leiva si inserisce in area e conclude: grande risposta di Sirigu che devìa in angolo

9′ Ammonizione per Baselli dopo una brutta entrata su Leiva

4′ Ammonito Moretti, falloso su uno scatto di Caicedo

3′ Su punizione di Luis Alberto, Milinkovic salta più in alto di tutti e colpisce di testa: pallone sul fondo

1′ E’ iniziato il secondo tempo di Torino-Lazio: nei biancocelesti, Caceres è in campo al posto di Radu

—–

SINTESI PRIMO TEMPO – Dopo mezzo minuto di gioco, Murgia ha sui piedi un’ottima occasione, Sirigu si oppone. Tra il 7′ e l’8′ Torino pericoloso con due conclusioni di Ljajic e De Silvestri; al quarto d’ora Inzaghi è costretto al primo cambio: immobile, vittima di uno stiramento, viene sostituito da Caicedo. Al 21′ Milinkovic viene atterrato in area da N’Koulou: è calcio di rigore. Luis Alberto va sul dischetto, ma il suo tiro viene neutralizzato da Sirigu. La gara prosegue vivace fino all’intervallo, pur senza altre vere occasioni da rete.

45’+1′ Il primo tempo della gara finisce a reti bianche, ancora 0-0 tra Torino e Lazio

44′ Tiro a giro di Milinkovic, pallone deviato in angolo da Sirigu

43′ Milinkovic ammonito

41′ Murgia conclude da fuori area, Sirigu para in due tempi

36′ Primo calcio d’angolo per il Torino

33′ Lazio pericolosa: tiro di Leiva da posizione ravvicinata, Moretti è bravo nella respinta

23′ Reiterata azione offensiva della Lazio: Leiva supera due avversari ed entra in area: Sirigu lo anticipa con un bell’intervento

23′ SIRIGU NEUTRALIZZA IL TIRO DAGLI 11 METRI DI LUIS ALBERTO: PALLONE BLOCCATO DAL PORTIERE GRANATA. SI RESTA SULLO 0-0

21′ Calcio di rigore per la Lazio: Milinkovic, raggiunto da un lungo lancio di de Vrij, viene atterrato in area granata da N’Koulou: l’arbitro non ha dubbi e decreta la massima punizione

19′ Il primo calcio d’angolo della gara è per la Lazio

15′ Inzaghi è costretto al primo cambio: esce Immobile, entra Caicedo

14′ Gioco fermo per un infortunio a Immobile: l’attaccante deve uscire per un sospetto stiramento

8′ Granata ancora alla conclusione: De Silvestri tira dall’interno dell’area, Strakosha respinge coi pugni

7′ Torino pericoloso con Ljajic: il tiro dal limite del numero 10 granata finisce di poco alto

1′ Occasione da rete per Murgia: servito in area da Luis Alberto, conclude addosso a Sirigu

1′ La partita è iniziata, calcio d’avvio del Torino

Squadre in campo al ‘Grande Torino’: tra poco il calcio d’avvio di Torino-Lazio

Torino-Lazio: le formazioni ufficiali

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Burdisso, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Molinaro; Ljajic, Edera; Belotti.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto, Immobile.

Torino-Lazio: le probabili formazioni

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Burdisso, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Molinaro; Ljajic; Edera, Belotti. A disp.: Milinkovic, Ichazo, Bonifazi, Acquah, Berenguer, Valdifiori, Iago Falque, Niang. All.: Mazzarri

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disp.: Guerrieri, Vargic, Caceres, Wallace, Bastos, Patric, Basta, Lukaku, Di Gennaro, Felipe Anderson, Nani, Caicedo. All.:Inzaghi 

Torino-Lazio: i precedenti del match

A Roma, nella gara di andata, il colpo Toro non passò inosservato: fu un importante 1-3 esterno in quell’occasione con Luis Alberto che rese solamente meno passivo il risultato segnato dalle reti di Berenguer, Rincón e del giovane Edera. Andando alla passata stagione invece, all’Olimpico di Roma fu la Lazio a imporsi per 3-1, mentre al ritorno a Torino finì con un divertentissimo 2-2. L’ultima vittoria dei piemontesi contro i laziali tra le mura amiche però risale addirittura alla stagione 2013/14. L’ultima vittoria della Lazio in Piemonte è invece lo 0-2 del 2014/15. Quello di domenica sarà il 126/o confronto in Serie A tra le due. Regna un sottile equilibrio, rotto da sole 4 vittorie in più dai granata. Le vittorie del Torino infatti sono 38, mentre quelle della Lazio sono 34. In ben 53 occasioni le due si sono divise la posta in palio.

Torino-Lazio: l’arbitro del match

La 35ª giornata di Serie A TIM Torino-Lazio, in programma domenica 29 aprile alle ore 20:45 allo Stadio Olimpico Grande Torino di Torino, sarà diretta dal signor Massimiliano Irrati (sez. di Pistoia). Assistenti: Carbone – Ranghetti. IV Uomo: Ghersini. V.A.R.: Chiffi. A.V.A.R.: Crispo. Il fischietto toscano ha già diretto i biancocelesti in dodici occasioni: il bilancio complessivo dei precedenti è favorevole alla Lazio che ha vinto in sei di questi match, pareggiato in due e perso in quattro. Nell’arco della stagione corrente, l’arbitro pistoiese ha diretto i biancocelesti già in tre circostanze: la prima sfida risale al 24 settembre scorso, giorno in cui la compagine di mister Simone Inzaghi s’impose per 3-0 a Verona contro l’Hellas. Successivamente, Irrati ha arbitrato la Prima Squadra della Capitale nella diciassettesima giornata del campionato italiano di massima serie, nella quale i biancocelesti pareggiarono per 3-3 allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo contro l’Atalanta. Infine, l’ultimo precedente con il direttore di gara di Pistoia risale al 28 gennaio scorso, giorno in cui Irrati diresse la sfida disputata in trasferta contro il Milan nel ventiduesimo turno di Serie A TIM.

Torino-Lazio Streaming: dove vederla in Tv

Tutto pronto per Torino-Lazio. Tra qualche ora le due compagini si sfideranno allo stadio Olimpico del capoluogo piemontese. Da una parte c’è l’armata di Inzaghi, vogliosa di ottenere altri tre punti per continuare la corsa Champions. Dall’altra, i ragazzi di Mazzari, troppo lontani dalla zona Europa e reduci dalla sconfitta contro l’Atalanta. I tifosi biancocelesti che seguiranno da vicino il match saranno poco più di 700. Per coloro che dovranno godersi lo spettacolo da casa, niente paura. La sfida sarà trasmessa sia sulla piattaforma Sky, sui canali Sky Calcio 1, Sky Sport 1, Sky Sport Mix e Sky Supercalcio, che su quella Mediaset Premium, sul canale Premium Sport. Sarà inoltre visibile in streaming su Sky Go e Premium Play.

Articolo precedente
immobile lazioTorino-Lazio, al 15′ esce Immobile: il bomber in lacrime in panchina. Pericolo stiramento? – VIDEO
Prossimo articolo
La giocata del match / Luis Alberto chiama, Milinkovic risponde: il gol del ‘Sergente’ regala la vittoria – VIDEO