Florenzi: «Da piccolo mi voleva l’altra squadra di Roma, ma…»

florenzi
© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Florenzi giura amore eterno alla Roma e svela un retroscena di calciomercato che interessa la Lazio

Alessandro Florenzi giura fedeltà eterna alla Roma. Il calciatore giallorosso lo ha dichiarato alle colonne odierne del Corriere dello Sport, spera di fare una carriera come quella di Francesco Totti e Daniele De Rossi. Parole forti pronunciate da un ragazzo che, fino a poco tempo fa, era a detta di molti un tifoso biancoceleste. Il classe ’91 spegne ogni dubbio, lo conferma anche rivelando un retroscena di calciomercato: «Ero piccolissimo, mi voleva anche l’altra squadra di Roma. Visitai Formello e non mi parlò nessuno, poi vidi Trigoria, rimasi estasiato da Bruno Conti e decisi di andare alla Roma». Al Derby della Capitale non manca molto, Florenzi probabilmente però non giocherà a causa della nuova rottura del crociato, un peccato per lo sport e per i tifosi della Lazio che speravano di accoglierlo con una dedica «speciale».