Rio Ferdinand: «Ferguson mi disse che Morrison aveva più talento di Rooney, ma nel calcio…»

© foto Instagram @atlasfc

Si torna a parlare di Ravel Morrison e lo fa ancora una volta l’ex difensore dello United Rio Ferdinand

«Ci vogliono alti livelli di concentrazione per diventare un top player, devi essere presente ogni giorno. Lui non ha mai saputo farlo», spiega Rio Ferdinand ai microfoni dell’emittente inglese BT Sport. Ora Morrison sta ripartendo dall’Atlas, dopo l’esperienza negativa alla Lazio: «Probabilmente è stato il giovane più talentuoso che abbia mai visto. Durante gli allenamenti faceva dei veri e propri numeri, anche in prima squadra. Arrivò che aveva appena 16 anni, ma era veramente audace. Giocava di prima: uno o due tocchi al pallone e si faceva strada tra i compagni. Un giorno durante l’allenamento Ferguson prese me e Wazza (Rooney, ndr) da parte e ci disse: ‘Guardate, questo ragazzo è meglio di te quando eri un ragazzino Wayne, meglio di te Rio, meglio di Ryan Giggs. È la migliore promessa che abbiate mai visto!’. Ancora lo ricordo. Jesse Lingard, Paul Pogba e Adnan Januzaj, lo guardavano come fosse un supereroe. Era così bravo», ha concluso Rio Ferdinand.