Connettiti con noi

Campionato

Radiosei, Barchiesi: «Lazio indecifrabile, ad oggi la Champions è una chimera»

Pubblicato

su

Nella serata di Radiosei è intervenuto Massimo Barchiesi per fare il punto sul momento Lazio

Massimo Barchiesi, nota voce di RadioRai, è intervenuto ai microfoni di Radiosei nella serata odierna per fare il punto sul momento in casa Lazio. Ecco le sue parole.

SU LAZIO FIORENTINA – «L’unica cosa positiva della partita contro la Fiorentina è stato il risultato. Gli errori difensivi hanno ricordato il passato. In questo momento la squadra non ha tranquillità, per fortuna la Fiorentina ha grosse difficoltà in attacco e non tira in porta, ma mercoledì la Lazio si è impaurita ed è tornata l’insicurezza. Il 2-0 sembrava poter chiudere la partita ma così non è stato. Hoedt è stato costretto a fare calcio di rigore, il rinvio di Strakosha è stato rischioso, sinceramente in questo momento il quarto posto mi sembra una chimera, ma è chiaro che ci si debba provare».

SUL PROSSIMO FUTURO – «Tra Parma e derby ci si gioca tantissimo. Poi anche il Sassuolo arriverà all’Olimpico, in questo momento è considerato uno scontro diretto. Mercato? A quanto pare non si interverrà, alla Lazio Lazzari è l’unico giocatore “nuovo” in un ciclo di giocatori che sta insieme da tempo, adesso mi tornano in mente le stagioni in cui si lottava in Coppa Italia per raggiungere l’Europa League, il pericolo è quello di fare il passo del gambero. La Lazio è indecifrabile: ha alternato frazioni di partita molto belle ad altre pessime».

SU LUIS ALBERTO – «Luis Alberto? Con la Fiorentina è andato a mio giudizio a corrente alternata, in Serie A è ancora a quota zero assist, non dimentichiamoci però che la squadra ha passato un momento delicato per via del Covid. Non credo che abbia problemi il numero 10 in particolare, penso piuttosto che soffra una condizione generale della squadra.»