Udinese-Lazio, le probabili formazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Le probabili formazioni della 31°giornata di Serie A tra Udinese e Lazio, in programma domani alla ‘Dacia Arena’ alle ore 18:00

Udinese-Lazio, le probabili formazioniParolo non si allena e non sarà convocato. Questa è l’unica certezza che arriva da Formello. Tutto il resto della rosa sarà a disposizione di mister Inzaghi (qui le sue parole in conferenza), che avrà ampia scelta per domani. La formazione non dovrebbe comunque essere stravolta ad iniziare dalla difesa dove sicuramente ci saranno de Vrij e Radu. Dovrebbe giocare anche Luiz Felipe, anche se sono in rialzo le quotazioni di Wallace. A centrocampo Murgia prenderà il posto di Parolo e formerà il terzetto centrale con Leiva e Milinkovic. A sinistra ci sarà Lulic, mentre a destra Patricdovrebbe spuntarla su Basta e Marusic, non ancora al meglio per un’infiammazione al nervo sciatico che lo sta tormentando. Due diffidati in attacco, ma ne giocherà solo uno: Ciro Immobile. Turno di riposo per Luis Alberto, complice anche la forma strepitosa di Felipe Anderson che tornerà titolare, dopo la panchina di giovedì.

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Widmer, Barak, Balic, Jankto, Adnan; Lasagna, Maxi Lopez. A disp.: Scuffet, Borsellini, Zampano, Pezzella, Larsen, Pontisso, Ingelsson, Hallfredsson, De Paul, Perica. All.: Oddo.

Indisponibili: Angella, Behrami, Fofana
Squalificati: nessuno
Diffidati: De Paul, Hallfredsson, Jankto

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Patric, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson, Immobile. A disp.: Guerrieri, Vargic, Bastos, Wallace, Caceres, Basta, Marusic, Lukaku, Di Gennaro, Luis Alberto, Nani, Caicedo. All.:Inzaghi

Indisponibili: Parolo
Squalificati: nessuno
Diffidati: Bastos, Luis Alberto, Immobile

ARBITRO: Rocchi (sezione di Firenze), assistenti: (Di Liberatore-Tonolini); IV° Uomo: Pinzani; VAR: Abisso; AVAR: Lo Cicero.

Articolo precedente
maxi lopez udineseUdinese-Lazio, dove seguire diretta TV e Live Streaming
Prossimo articolo
ImmobileImmobile, nuovi obbiettivi: superare Klose e restare al comando della classifica capocannonieri