Parma Lazio, D’Aversa: «Non posso recriminare nulla ai ragazzi. Arbitraggio scandaloso»

d'aversa
© foto @Youtube

Parma Lazio, le parole del mister Roberto D’Aversa sulla vittoria allo Stadio Tardini ai microfoni di Sky Sport

Al termine del match allo Stadio Tardini vinto dalla Lazio per 1-0, il mister del Parma Roberto D’Aversa è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole al veleno sull’arbitraggio della partita:

«Cosa devo dire sul presunto rigore di Acerbi? E’ rigore netto. Ho dei ragazzi che sono i più corretti del campionato e si passa per quelli stupidi. E’ inutile che l’arbitro fa il simpatico nell’intervallo, Di Bello deve dimostrare di essere arbitro sul campo. Io cosa devo dire ai miei ragazzi? L’alibi non sono gli errori arbitrali. Abbiamo fatto un’ottima partita e non è giusto un risultato così. Sinceramente a fine partita ho preferito mandare via i miei ragazzi dall’arbitro per non comprometterci le prossime partite. L’arbitro se va a vedere al VAR è logico che dia il rigore. Ci sarebbe anche un fallo di mano di Immobile sul gol della Lazio. Nulla da togliere alla Lazio e quello che si è visto stasera è palese: gli errori li accettiamo ma non andare a controllare al VAR vuol dire non essere corretti. Rispetto la vittoria biancoceleste ma errori così sono troppo palesi da non essere visti. C’era anche un rigore su Bruno Alves».