Primavera – N’Diaye: «Partita condizionata dal vento. Dedico il gol alla mia famiglia»

lazio primavera
© foto lazionews24.com - Lazio: la firma di Lamine N'Diaye

Secondo gol per N’Diaye, arrivato nel mercato di gennaio e subito decisivo. L’esterno della primavera ha parlato a Lazio Style della sua prestazione

Gol da tre punti per N’Diaye, innesto di gennaio della Primavera della Lazio. L’ex Inter è intervenuto nel post-partita ai microfoni di Lazio Style Radio: «Questa partita è stata condizionata dal vento, noi solitamente facciamo girare molto palla, ma quest’oggi non ci siamo riusciti. Abbiamo messo in campo carattere come sempre e siamo riusciti a portare a casa tre punti molto importanti. Dopo Vicenza il mister ci ha detto di pensare solo a questa gara che per noi sarebbe stata molto importante. Sapevamo che la partita contro il Cesena era un’occasione da sfruttare, ci abbiamo messo il cuore e siamo riusciti a vincere. Ho detto sin da subito che questo è un grande gruppo. Mi hanno accolto tutti bene, il mister mi sta dando fiducia ed io lo sto ripagando sul campo dando sempre il meglio insieme alla squadra. Dobbiamo pensare gara dopo gara, provando a vincere tutte le partite. Dopo la sosta ci aspetta la Fiorentina che è una bellissima squadra; se metteremo in campo lo stesso spirito di oggi, potremo sicuramente dire la nostra. Dedico questo gol alla mia famiglia, al mister e a tutte le persone che hanno creduto in me. Questa rete ha un sapore speciale per me, volevo affermarmi. L’unica chiave per giocare a calcio è non smettere mai di credere in quel che si fa e, in questo senso, spero di mettere a segno ancora tanti gol».