NAZIONALI – Cataldi gioisce, la Serbia di Milinkovic ai playoff. Vittoria schiacciante per l’Olanda di Kishna

© foto www.imagephotoagency.it

Mentre la Lazio è tornata ad allenarsi a Formello agli ordini di mister Inzaghi, alcuni giocatori biancocelesti sono scesi in campo quest’oggi con le rispettive nazionali. Ecco nel dettaglio le loro prestazioni:

 

Kishna (Cipro U21-Olanda U21 1-4) – Tutto facile per gli Orange che grazie alla rotonda vittoria contro Cipro si piazzano al secondo posto nel girone 8 delle qualificazioni agli Europei U21. L’esterno della Lazio parte dalla panchina ed entra in campo al minuto 69′con la partita già incanalata sui binari olandesi.

 

Cataldi (Lituania U21-Italia U21 0-0) – Qualificazione matematica agli Europei per gli azzurrini, a cui basta lo 0-0 in Lituania per accedere alle fasi finali del torneo che si disputerà nel 2017 in Polonia. Il centrocampista laziale ha disputato tutta la gara.

 

Milinkovic-Savic (Serbia U21-Slovenia U21 3-1) – Nonostante la vittoria per 3-1 contro la Slovenia, la nazionale serba under 21 dovrà giocare i playoff per accedere all’Europeo. Il classe ’95 biancoceleste, assente contro l’Irlanda per squalifica, è stato schierato titolare nel ruolo di trequartista dal ct Sivic.