Milan Lazio 1-2: cronaca e tabellino

Milan Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Allo Stadio Giuseppe Meazza, l’undicesima giornata di Serie A 2019/20 tra Lazio e Milan: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Milan e Lazio si sfideranno questa sera a San Siro nel posticipo dell’undicesima giornata di Serie A. I biancocelesti, reduci dalla doppia vittoria contro Fiorentina e Torino, vogliono provare a completare il ‘tris’, mentre i rossoneri non stanno vivendo un momento positivo nonostante l’ultima vittoria contro la Spal.


Sintesi Milan-Lazio MOVIOLA

1′ Inizia il match con la Lazio in possesso palla!

3′ Duello Radu-Castillejo, con il romeno che interviene fallosamente. Calcio di punizione in favore del Milan.

3′ Batte Calhanoglu, Milinkovic devia in calcio d’angolo.

4′ Approfittando di un errore di Paquetà, la Lazio riparte e Immobile calcia in porta, ma incontra la parata di Donnarumma. Sulla ribattuta, Romangoli anticipa Correa, pronto al tap-in.

6′ Brutto errore di Strakosha, e Piatek che va ad un passo dalla rete.

12′ Complice un errore di Bennacer, la Lazio riparte. Alla fine però il Milan riesce ad uscire dall’area di rigore con Calhanoglu, che toglie la palla a Milinkovic.

13′ Romagnoli serve bene Krunic, che mette la palla in mezzo all’area. Provvidenziale l’anticipo di Acerbi su Piatek.

14′ Piatek viene atterrato da Bastos, e l’arbitro concede un calcio di punizione in favore del Milan.

15′ Batte Calhanoglu, che calcia direttamente in porta. La palla si perde abbondantemente al lato del palo.

17′ Bastos si beffa di due avversari e tenta l’iniziativa personale. La conclusione si perde sopra la traversa.

20′ All’occasione per il Milan con Paquetà fa seguito la traversa colpita da Ciro Immobile, servito da Luis Alberto.

22′ Castillejo, servito dalla lunghissima distanza da Calhanoglu, calcia direttamente in porta, Strakosha devia in calcio d’angolo.

24′ GOOOOOOOOL! Inarrestabile Immobile, che porta in vantaggio i suoi. Servito magistralmente da Lazzari, il bomber della Lazio colpisce di testa e mette la palla in rete. Donnarumma non può far nulla.

28′ Arriva il pareggio del Milan, grazie ad un autogol di Bastos, che fa cambiare la traiettoria della palla con un colpo di petto.

30′ La progressione sulla fascia di Lazzari, ad un passo dall’ingresso in area di rigore, viene fermata dall’intervento di Romagnoli.

33′ Castillejo sembra avere qualche problema fisico, e Rebic è pronto ad subentrargli. Lo spagnolo, in un primo momento, dice di voler continuare, salvo poi rimanere a terra.

37′ Immobile serve ottimamente Correa in area di rigore, l’argentino calcia ma c’è l’intervento di Donnarumma. L’argentino, però, era in posizione di fuorigioco.

39′ Calhanoglu dalla bandierina calcia direttamente in porta. Strakosha para, la palla non supera la linea della porta. Dunque, il risultato rimane fermo sull’1-1.

42′ Prima ammonizione del match: sanzionato Milinkovic per il fallo su Krunic, salterà la gara contro il Lecce, poiché diffidato.

45’+1′ Dopo solamente un minuto di recupero, finisce la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO

45′ Inizia il secondo tempo di Milan-Lazio.

47′ Tiro di Hernandez dalla lunga distanza, ma la palla non scende e rimane alta sopra la traversa.

49′ Trattenuta di Duarte su Luis Alberto, e calcio di punizione in favore della Lazio. Il rossonero rimedia anche il cartellino giallo.

51′ Una pericolosa azione orchestrata dal Milan con Piatek viene fermata dall’anticipo di Luis Alberto, che torna dopo aver battuto la punizione.

52′ Sostituzione per il Milan: esce Paquetà, entra Leao.

54′ Provvidenziale salvataggio di Milinkovic su Leao, servito da Krunic.

57′ Calhanoglu tira, ma Leiva devia in calcio d’angolo. Corner per il Milan, che si conclude con il colpo di testa di Romagnoli, che però non inquadra la porta.

58′ Leao per Piatek, che conclude in porta. Ma la palla arriva all’esterno della rete. Intanto, doppio cambio per la Lazio: escono Milinkovic ed Immobile, entrano Parolo e Caicedo.

62′ Impressionante progressione di Theo Hernandez, fermata fallosamente da Parolo, che rimedia il giallo.

63′ Lazzari viene atterrato in area di rigore, ma l’arbitro con concede alcun tiro dagli undici metri ai biancocelesti.

63′ Ammonizione anche per Radu in seguito al fallo su Calhanoglu. Sarà anche calcio di punizione in favore del Milan.

69′ Sulla ripartenza del Milan, Leiva ferma Leao e rimedia l’ennesima ammonizione.

76′ Corner per la Lazio, Donnarumma esce male e Acerbi tenta di concludere in porta. Il portiere rimette la palla in angolo. Rimane a terra, dolorante, Caicedo, salvo poi rientrare in campo dopo una breve pausa.

80′ Luis Alberto, dalla bandierina del calcio d’angolo, tira direttamente in porta. C’è l’intervento di Donnarumma col pugno.

81′ Caicedo non ce la fa, obbligato ad uscire dal campo: l’ecuadoriano esce, entra Cataldi.

82′ GOOOOOOOOOL! Arriva il raddoppio della Lazio. Luis Alberto, al suo settimo assist stagionale, serve Correa, che beffa Donnarumma e porta a due le marcature dei biancocelesti.

85′ Ultimo cambio per il Milan: esce Krunic, entra Bonaventura.

86′ Ennesimo cartellino giallo del match, questa volta all’indirizzo di Bennacer, per il fallo su Correa. Anche Cataldi, ‘colpevole’ di aver perso troppo tempo prima di calciare la punizione, viene ammonito.

90’+2′ Scontro tra Piatek e Bastos in area di rigore, ma non è giudicato falloso da Calvarese.

90’+5′ Finisce il match! La Lazio torna a vincere a San Siro contro il Milan.


Migliore in campo PAGELLE

Al termine del match


Milan-Lazio, il tabellino

MARCATORI: 24′ Immobile (L); 28′ Bastos (aut.); 82′ Correa (L);

AMMONITI: 42′ Milinkovic (L); 49′ Duarte (M); 55′ Krunic (M); 62′ Parolo (L); 63′ Radu (L); 69′ Leiva (L); 86′ Bennacer (M); 86′ Cataldi (L);

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà (52′ Leão), Bennacer, Krunic (85′ Bonaventura); Castillejo (33′ Rebic), Piatek, Calhanoglu. A disp.: Reina, A. Donnarumma, Caldara, Gabbia, Conti, Rodriguez, Biglia, Kessié, Bonaventura, Borini. All.: Stefano Pioli.

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6,5; Bastos 5,5, Acerbi 6,5, Radu 6; Lazzari 6,5, Milinkovic 5,5 (58′ Parolo 5,5), Leiva 6, Luis Alberto 7, Lulic 6; Correa 6,5, Immobile 6,5 (58′ Caicedo 5,5 (81′ Cataldi SV)). A disp.: Guerrieri, Alia, Patric, Vavro, Luiz Felipe, Marusic, Lukaku, Jony, Berisha, Adekanye. All.: Simone Inzaghi.