Serie A, domani il Consiglio Federale: Lotito diviso

© foto www.imagephotoagency.it

Domani il Consiglio Federale per discutere la scelta della Lega dell’ultima assemblea: Lotito diviso nei suoi ruoli di presidente e consigliere

In caso di nuovo stop, Scudetto e retrocessioni saranno annunciati solo se matematicamente decisi. Questa è la via tracciata dall’ultima assemblea di Lega. Una decisione che ha rimesso in ballo molti aspetti e alimentato le polemiche per l’eventuale mancata promozione delle squadre di Serie B. È infatti esclusa l’ipotesi di un campionato con 22 o 24 squadre, generando la rivolta delle leghe minori e della serie cadetta.

Come riportato dal Corriere dello Sport, una decisione che ha fatto infuriare la FIGC pronta ad impugnare la decisione nel Consiglio Federale di domani. Claudio Lotito ricoprirà il triplice ruolo di presidente della Lazio, della Salernitana e di consigliere federale per la massima categoria. Nella votazione per la delibera della Lega, il patron biancoceleste si è astenuto (insieme a Napoli e Roma), ma si è già detto intenzionato a portare avanti la linea tracciata in assemblea.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy