Lazio, Siviglia: «Crotone abbordabile, ma serve attenzione». Sul Flaminio…

© foto Mi Roma 24/01/2010 - campionato di calcio serie A / Lazio-Chievo Verona / foto Marco Iorio/Image Sport nella foto: Sebastiano Siviglia

Sebastiano Siviglia è intervenuto ai microfoni di Radiosei a poche ore da Crotone Lazio

«Lo Stadio Flaminio è stato parte della storia della Lazio. Ci abbiamo giocato forse una partita all’epoca. Già negli anni 90′ si vedeva che la struttura veniva trascurata. Non ci sarebbero le giuste condizioni per ristrutturare l’impianto. Campionato? I tamponi hanno costretto gli allenatori a dover rivedere spesso i propri piani nel corso delle settimane. È una situazione che lega tutte le squadre. Quindi sotto un punto di vista può essere equilibrato, ma è ovvio che si tratta di una roulette. Il Crotone? Ha solo due punti, avrà voglia di ottenere qualcosa e fare una prestazione importante. La Lazio deve essere attenta ed arginare la loro voglia. La Lazio deve fare punti in vista del calendario fitto. Loro sono sempre un avversario abbordabile, ma serve attenzione». Così Sebastiano Siviglia, intervenuto ai microfoni di Radiosei a poche ore da Crotone-Lazio.