Inzaghi: «Continuiamo a sognare con questo pubblico! Futuro? Sto benissimo alla Lazio…»

convocati
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio vince con uno spettacolare 4-0 contro la Sampdoria, queste le parole di Simone Inzaghi nel post partita

La Lazio ha risposto sul campo al successo della Roma. Un poker alla Sampdoria e una vittoria fondamentale in ottica Champions League. Dopo la sfida il tecnico dei biancocelesti, Simone Inzaghi, ha parlato a Premium Sport«I ragazzi oggi sono stati bravissimi, non era semplice conto un ottimo avversario. Sono stati bravi ad interpretare bene la gara. All’inizio abbiamo perso Parolo ma nonostante ciò ci siamo sistemati bene in campo con Lulic che ha fatto la mezzala. E’ una vittoria meritata conquistata davanti ad un pubblico meraviglioso che ci ha incitato tantissimo. I cambi? E’ normale che tutti i giocatori vorrebbero giocare sempre, oggi Felipe finchè ha giocato ha fatto bene. Sono contento di come è entrato Nani in campo: deve essere un esempio. Ha fatto l’assist per il quarto gol, è entrato nel  migliore dei modi»

FUTURO – «Corsa Champions? Io sono convinto che ci aspettano quattro partite non facili. Adesso abbiamo fatto due ottime gare. La prossima sarà a Torino, cercheremo di giocarla al massimo. Non ci troviamo li a caso, ci siamo meritati sul campo questa posizione. Le altre non rallentano, noi facciamo il nostro e ci crediamo fino alla fine. Adesso siamo qui e ci giocheremo al meglio queste quattro partite. Vorremmo continuare a rimanere nelle prime quattro, sappiamo che è difficile. Abbiamo due squadre che lottano con noi, daremo anima e corpo per raggiungere questo obiettivo. Immobile può battere il record di Higuain? Me lo auguro, mancano quattro sfide. Immobile ci ha abituato in questi anni a fare grandi cose. E’ fortunato ad avere una squadra che lavora per lui. E’ un leader, sono convinto che ci possa aiutare nelle quattro partite che mancano. Siamo concentrati su questo. L’unica cosa è prepararle al meglio. In questi giorni è giusto che i ragazzi si riposino un po’, poi mercoledì inizieremo a lavorare. Futuro? Ho un contratto di due anni, sto benissimo. Penso di rimanere qua anche a lungo».

Mister Inzaghi in conferenza stampa

«Noi pensiamo a noi. Oggi non era semplice ma i ragazzi son stati strepitosi, perchè la Samp è in piena lotta per l’Europa League e noi non abbiamo sofferto quasi nulla. Abbiamo vinto 4-0 davanti ad un pubblico fantastico, è una di quelle giornate che è bello vivere da allenatore. Salisburgo ha dato un amarcia in più? E’ normale, dovevamo affrontare questa settimana nei migliore dei modi, era un calendario peggiore delle nostre antagoniste ma abbiamo fatto bene. Noi metteremo tutto ciò che abbiamo per credere nel nostro sogno: vogliamo proseguire a sognare. Le prossime partite saranno difficili, speriamo solo che le nostre competitor altre possano perdere qualche punto con la Juve. Noi pensiamo al torino però, che dovremo affrontare col giusto spirito. De Vrij? E’ un grande campione, mette tutto in campo, è un professionista che si allena al massimo. Oggi è stato molto molto bravo come i suoi compagni: la Samp ha creato problemi a tutti, ma noi l’abbiamo limitata. Giochiamo meglio di Roma ed Inter? Si risolverà nelle ultime partite, dobbiamo guardare il nostro percorso: quello che esprime la Lazio è un piacere da vedere, è una mia soddisfazione ch emi tengo stretta, ma è merito anche dei giocatori. Da Auronzo stiamo dando di tutto, questo pubblico ce lo meritiamo. Parolo? Devo ringraziarlo, aveva qualch eproblem ama ha stretto i denti. Ieri era andata bene, ha avuto un problemino muscolare ma spero che rientri presto perchè è il nostro leader e ci servirà per le prossime partite».

L’intervento del mister ai microfoni di Lazio Style Channel

«Sono stati bravissimi i ragazzi perchè hanno interpretato un’ottima partita fin da subito contro una squadra in salute. E’ stato bravissimo Lulic a sostituire Parolo, adesso giorni di riposo e da mercoledi pensiamo al Torino. La cosa più importante è come entrano i ragazzi dalla panchina, un campione come Nani è entrato a dieci minuti dalla fine con la voglia giusta, questo mi fa ben sperare. Oggi è stata una bellissima giornata, i nostri tifosi hanno dato spettacolo, quando abbiamo questo stadio è tutto più semplice. Sappiamo che assieme ai nostri tifosi possiamo cullare il nostro sogno. Veder giocare i ragazzi in questo modo è una grandissima soddisfazione, insieme a me lavorano nove persone che mi aiutano a metter in campo la squadra nel migliore dei modi».

Articolo precedente
Viviano elogia la Lazio: «E’ la favorita per il terzo posto. Milinkovic è un extraterrestre!» – VIDEO
Prossimo articolo
la giocata del match StrakoshaLa Lazio cala il poker ed i biancocelesti si scatenano sui social: tutti i messaggi – FOTO