Lazio, attesa per i tamponi fatti dalla Uefa

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio è in attesa dell’esito dei tamponi Uefa in vista del match di Champions League di domani contro lo Zenit.

Questa mattina la Lazio conoscerà su chi potrà contare per giocare contro lo Zenit San Pietroburgo, terza partita di Champions in programma domani (fischio d’inizio ore 18:55). Ieri i tecnici della Synlab si sono recati a Formello e hanno fatto i tamponi a tutti il gruppo squadra. I biancocelesti dunque, avranno poche ore di tempo per chiedere le “contro analisi” in caso di esiti borderline. E di situazioni al limite potrebbero emergerne altre come già successo sia con il Borussia Dortmund (Hoedt) e il Bruges (Pereira). Il parametro di riferimento della Uefa è molto più basso di quello utilizzato dalla Figc. In sostanza bastano poche tracce di virus per risultare positivi. E questo è il caso di Immobile che infatti è tornato a disposizione per il campionato. Cosi riporta l’edizione romana odierna de Il Messaggero.