Conferenza stampa Ballardini: «Lazio? Hanno una rosa altamente competitiva. In quest'ultimo periodo sono...»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Ballardini: «Lazio? Hanno una rosa altamente competitiva. In quest’ultimo periodo sono…»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Ballardini: «Lazio? Hanno una rosa altamente competitiva. In quest’ultimo periodo sono…». Le parole del tecnico del Sassuolo

Conferenza stampa della vigilia per Davide Ballardini prima di LazioSassuolo. Le sue parole riprese da tmw.

ESPERIENZA«Mi lascia tante buone cose perché come ho detto sempre la proprietà, i dirigenti, abbiamo incontrato persone serie e capaci. Il piacere c’è per questo ma è altrettanto il dispiacere per non aver ottenuto un risultato che potevi raggiungere, dall’altra c’è anche il fatto che a noi non è mai capitato di arrivare a 12 partite dalla fine, il tempo è davvero poco, due mesi e mezzo, per muoversi sono pochi ».

COSA E’ MANCATO«Io non ero qua ma tanti piccoli episodi ti portano a dire ‘porco giuda questo è un anno difficile’. Noi siamo arrivati due giorni prima del Verona, una gara poi che era in controllo e se c’era una squadra che meritava era il Sassuolo, e in una situazione dove potevi fare gol tu si è fatto male il tuo giocatore più rappresentativo e lì si capisce che le difficoltà poi erano tanti »

AMBIENTE– «Questo è così, un’altra cosa che pensavi di non venire mai coinvolto in una situazione così delicata perché l’ambiente, la rosa, le aspettative, tu pensavi di tirarti su perché credevi di avere delle qualità superiori che ti permettevano di venire fuori da una situazione complicata, cosa che non è successa. Un po’ l’ambiente dove non ci sono così tante pressioni, quella spinta, quelle motivazioni che ti danno certi ambienti e ti sei trascinato, tutto questo non ha fatto bene a nessuno »

BERARDI– «Ricordo che con Diamanti il Bologna era salvo e poi quando fu ceduto a febbraio il Bologna ebbe delle grosse difficoltà. Una volta perso il giocatore più rappresentativo bisognava metterci qualcosa in più tutti noi e non siamo riusciti a sopperire a questo, anche se un giocatore seppur bravo che sia non è che da solo ti fa vincere le partite, anche se e sottolineo anche questo mi pare d’aver capito, di aver sentito da voi, che il Sassuolo senza Berardi non aveva mai vinto una partita »

LAZIO– «Intanto noi abbiamo il dovere e vogliamo fare una partita dignitosa altrimenti è una mancanza di rispetto per tutti, a partire da noi, per il lavoro che facciamo, per la società, quindi abbiamo il dovere, vogliamo fare una buona partita perché è giusto così, le motivazioni sono tante. Alla Lazio in quel periodo c’era tanta confusione, 16 giocatori fuori rosa, liti, contratti, era una situazione molto complicata da affrontare, tant’è che poi dopo quell’anno cambiarono 15-16 giocatori mi pare andarono via »

INFORTUNATI– «Berardi e Castillejo infortunati, Consigli ha la febbre e oggi non si è allenato ».

LAZIO DI TUDOR«Hanno una rosa altamente competitiva, una squadra con grandi qualità fisiche e tecniche, hanno messo nel loro modo di fare le partite più aggressività e fisicità, ricercano sempre l’uno contro uno, ti vengono ad aggredire, ha un impatto molto più fisico rispetto a prima dove erano più bravi a coprire il campo rispetto alla palla, in quest’ultimo periodo sono bravi in questo ma soprattutto vanno uomo contro uomo »

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.