Connettiti con noi

Hanno Detto

Under 21, Nicolato: «Avremo un futuro solo facendo giocare i giovani»

Pubblicato

su

Il c.t. dell’Under 21 Nicolato ha parlato del calcio italiano e del problema legato al poco minutaggio dei giovani

Paolo Nicolato, commissario tecnico dell’Under 21, in una intervista a Tuttosport ha parlato del calcio italiano e del problema giovani.

QUALIFICAZIONE – «Sinceramente non ho dormito, dopo le partite solitamente non ci riesco. Avevo l’adrenalina ancora alta per la vittoria sull’Irlanda che ci ha dato il pass. È stata una grande soddisfazione per aver centrato un obiettivo importante, soprattutto per come siamo riusciti a ottenerlo. Ho dormito poco ma ero contento». 

GIOVANI – «Dall’ottica della Nazionale noi possiamo avere un futuro se aumentiamo il bacino di calciatori che giocano. È un problema anche di culture del calcio. Partendo dal presupposto che un ragazzo deve giocare solo se merita, il problema si concretizza se merita sempre qualcun altro! Io credo nel merito: se uno ha 50 anni e gioca meglio di uno quello di 20 deve scendere in campo il primo. Ma nel caso opposto non gli preclusa l’occasione solo perché è giovane e non ha esperienza».

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU CALCIO NEWS 24