Lazio a Crotone senza Luis Alberto: Felipe, questo è il tuo momento!

Fiorentina - Lazio felipe anderson
© foto www.imagephotoagency.it

Nella complicata trasferta di Crotone, mister Simone Inzaghi dovrà affidarsi a Felipe Anderson vista l’assenza di Luis Alberto a causa dell’infortunio. Il brasiliano – dopo aver chiesto più spazio – dovrà prendersi il peso dell’attacco

Lazio-Atalanta. Al 37′ Luis Alberto è obbligato ad uscire dal campo a causa di un infortunio. All’inizio si teme lo stiramento, un problema che ne comprometterebbe la stagione. Un po’ di ottimismo arriva dopo le parole del dott. Rodia, ma informazioni più precise si avranno solo dopo gli esami strumentali (in programma domani). Su una cosa però non ci sono dubbi: lo spagnolo non sarà a disposizione di mister Inzaghi per la complicata trasferta di Crotone. Ed allora, toccherà a Felipe Anderson non far sentire la mancanza dell’ex Liverpool.

CROTONE – Quella che giocherà allo Scida sarà una formazione fortemente rimaneggiata a causa delle numerose quanto pesanti assenze. In attacco, troverà finalmente spazio Felipe Anderson. La stagione del brasiliano è stata altanenante e fortemente condizionata dall’infortunio che l’ha tenuto lontano dal terreno da gioco per un periodo prolungato. Il talento ex Santos ha sentito la concorrenza, si è reso conto di aver perso il posto da titolare e ha mal digerito qualche decisione del tecnico, fino ad arrivare allo scontro. Una volta chiarite le cose, l’allarme è rientrato: in una stagione così importante, la Lazio non avrebbe potuto permettersi alcun malumore. Ed allora, ‘Pipe’ si è messo ‘sotto’, ha continuato a lavorare per riconquistare spazio e fiducia. Domenica toccherà a lui. A Crotone serviranno le sue progressioni sulla fascia, i suoi dribbling e la sua qualità. La Lazio ha ormai l’obiettivo Champions a portata di mano, ma è necessario uscire dallo Scida con i tre punti. Felipe, questo è il tuo momento!

Articolo precedente
lazioLazio, ecco tutte le migliori giocate della stagione – VIDEO
Prossimo articolo
daboDabo: «Lotta Champions? I biancocelesti hanno perso molto dagli infortuni, ma hanno un collettivo…»