Serie A, valzer delle panchine: Inzaghi piano B della Juventus, mentre per il Milan…

© foto As Roma 17/05/2017 - finale Coppa Italia / Juventus-Lazio / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Massimiliano Allegri-Simone Inzaghi

SERIE A – Si delinea lo scenario per la panchina della Juventus: Inzaghi è il piano B dei bianconeri, ma per il Milan è un obiettivo

Pressing di Lotito su Simone Inzaghi. Il patron biancoceleste non vuole perdere il suo pupillo e sta promettendo grandi investimenti per convincerlo a restare. Resta alla finestra la Juventus: secondo il quotidiano TuttoSport Maurizio Sarri è la prima scelta per guidare l’armata bianconera nella stagione 2019-20, ma l’allenatore della Lazio resta il piano B in caso di dietrofront. Dipende, soprattutto, dal Chelsea che ha in mano il futuro del tecnico toscano, ma si muove già per il sostituto (idea Frankie Lampard). Continuare a corteggiare Inzaghi è la tutela per gli amici Paratici e Nedved, ma se l’attesa diventasse troppo lunga passerebbe in pole position il Milan, che nell’allenatore emiliano vede il perfetto sostituto di Gattuso.

MILAN – TARE: ANCHE IL DS DELLA LAZIO NEL MIRINO ROSSONERO