Serie A, è il momento delle decisioni: i temi

Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Momenti di attesa per la Serie A: è ora di prendere decisioni

Situazione complicata per la Serie A. Come riportato dalla consueta rassegna stampa a cura di Radiosei, lunedì prossimo andrà in scena la nuova assemblea elettiva, intanto però le varie società sono indecise per quanto riguarda la questione Mediapro. L’idea di un accordo con l’agenzia spagnola ha ricevuto l’assenso solamente di 10 società. Juventus, Inter, Milan, Bologna, Lecce e Torino si sono opposte. Roma, Napoli e Fiorentina le astenute, Sassuolo assente (per i funerali di Adriana Spazzoli, moglie di Squinzi). Si è ottenuta la maggioranza per quanto riguarda un rinvio della questione, che verrà discussa nuovamente il 16 dicembre. In Via Rossellini si lavora per trovare l’intesa, ma ancora alcuna controproposta è stata presentata a Mediapro.

IERI – Sono state approvate le linee guida per il bando dei diritti tv riservato ai broadcaster. Eppure, il clima in aula è stato molto teso. Si sono fatti sentire soprattutto i club d’accordo con Lotito, infuriati per il voto contrario a Mediapro. De Siervo preso di mira: dopo la dipartita di Miccichè, in molti pensano che si stia avvicinando troppo ai pensieri delle cosiddette ‘big‘.