Orsi: «Lazio? Secondo me si è un po’ appiattita»

Orsi
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex portiere della Lazio parla del momento dei biancocelesti e anche di Thomas Strakosha

L’ex portiere della Lazio Fernando Orsi è intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb e ha detto la sua anche sull’estremo difensore dei biancocelesti: «Strakosha è un buon portiere, è cresciuto e deve continuare a migliorare. A mio parere non ha avuto tanti picchi. ma non ha neanche commesso tanti errori. È un portiere adatto per la Lazio».

ATALANTA – «Affrontare i bergamaschi è sempre complicato, ma c’è da dire che contro le big la Lazio ha sempre giocato buone partite anche se ha raccolto solo un punto, quello con la Roma. Il campionato non è iniziato nel migliore dei modi, ora serve una svolta. E quella di domani sarà una partita spartiacque. Se i biancocelesti dovessero perdere a quel punto si amplierebbe il distacco dalle prime, e sarebbero costretti a pedalare e a rincorrere».

CALCIOMERCATO – «A mio parere la squadra si è un po’ appiattita. Alla Lazio forse pensavano che con gli stessi giocatori dell’anno scorso potessero partire forte. Ma non è stato così. E ora Lotito ha detto che i diritti sono finiti, che ci sono solo doveri. Forse manca un po’ di personalità e giocare con gli stessi giocatori da 3-4 anni può aver appiattito il gruppo. Spero non sia così, ma finora la squadra mi ha deluso».