Connettiti con noi

Hanno Detto

Mazzarri: «Non abbiamo saputo leggere la partita, gol presi in contropiede»

Pubblicato

su

Walter Mazzarri, tecnico del Cagliari, ha parlato a DAZN nel post-partita della gara persa contro la Lazio: le sue parole

Walter Mazzarri è intervenuto ai microfoni di Dazn al termine di Cagliari-Lazio, terminata con la vittoria dei biancocelesti.

IL MATCH – «Quando prepariamo le partite pensiamo sempre di poter fare risultato anche con le grandi squadre. Oggi abbiamo avuto un po’ di presunzione, abbiamo fatto sì che una Lazio compatta ci punisse. La partita si è messa subito bene per loro, ho messo una terza punta ma dopo il terzo gol la partita era finita».

LA PRESTAZIONE – «Eravamo meno bravi, meno brillanti con la palla. Un po’ di presunzione. Non si può concedere palle così. Essere positivi va bene ma bisogna avere degli equilibri, si poteva evitare anche il secondo gol. Si sono fatte tante ingenuità con una squadra così preparata come la Lazio. Siamo stati puniti».

DIFESA – «Gli errori sono stati fatti in fase di possesso, guardate quanta gente sulla linea della palla. Ci siamo illusi di essere troppo grandi. Dobbiamo riprendere umiltà e prepararci allo Spezia».

JOAO PEDRO, IL PARTNER MIGLIORE – «Guardiamo le partite che abbiamo fatto. L’importante è che i giocatori che sono in campo rendano, È stata una partita sottotono da parte di tutti».

JOAO PEDRO, IL PARTNER MIGLIORE – «Guardiamo le partite che abbiamo fatto. L’importante è che i giocatori che sono in campo rendano, È stata una partita sottotono da parte di tutti».