Le PAGELLE di Sassuolo Lazio: il solito Immobile, Luis Alberto incanta. Caicedo decide la sfida

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Sassuolo-Lazio 1-2, sfida valida per la 13^ giornata di Serie A TIM

Alle ore 15:00 è andata in scena la sfida tra il Sassuolo di De Zerbi e la Lazio di Inzaghi. Ecco le pagelle dei biancocelesti.

STRAKOSHA: Non particolarmente impegnato durante la gara. Prestazione sufficiente del portiere biancoceleste. VOTO:6.

PATRIC: Prestazione attenta, lo spagnolo ha cuore e carattere. La fiducia di Inzaghi è ben riposta. VOTO:6.

LUIZ FELIPE: Partita sufficiente senza strafare. Al 31′ fa un’ottima chiusura su Caputo che aveva sfoderato una conclusione. La sostituzione del classe ’97 riguarda con molta probabilità l’ammonizione ricevuta. VOTO:6. (49′ BASTOS: La sua presenza in difesa è completamente differente da quella dell’ex Salernitana. La fisicità e la rudezza dell’angolano comporta meno palleggio per la difesa laziale. VOTO:5,5).

ACERBI: Partita attenta come al solito, se è titolare inamovibile dal 2014 un motivo ci sarà. Al 56′ commette un’ingenuità non da lui ma fortunatamente non ci sono conseguenze. VOTO:6.

LAZZARI: Le sue progressioni palla al piede sono davvero molto pericolose. Spesso è talmente veloce che i suoi cross avvengono in anticipo rispetto alla presenza in area avversaria di Correa e Immobile. VOTO:6,5.

MILINKOVIC-SAVIC: Diversi errori di natura tecnica non da lui. Una prima frazione sufficiente, ma nella ripresa il serbo è quasi completamente ‘assente’ dal match. VOTO:5.

LUCAS LEIVA: Grande amministrazione del gioco a centrocampo quando la palla è tra i piedi del brasiliano. Partita, come al solito, di grande spessore. VOTO:6,5.

LUIS ALBERTO: Al 14′ prova a battere l’estremo difensore neroverde con un destro a giro ma Consigli si supera con una gran parata. Quando Milinkovic si comporta da ‘fantasma’, lo spagnolo è un faro nell’oscurità per i propri compagni. Al 90’+1′ serve a Caicedo l’assist dell’1-2. VOTO:7.

LULIC: Un primo tempo al di sotto delle aspettative, alcune sgroppate sull’out di sinistra e nulla più. Sostituito perché ammonito. VOTO: 5,5. (49′ LUKAKU: L’ingresso dell’esterno belga non stravolge il match. Prestazione sufficiente. VOTO:6).

CORREA: Al 6′ trova un varco e tenta la conclusione venendo servito alla perfezione da Immobile. Consigli si oppone molto bene. Al 43′ mette in mostra la sua tecnica con una volee su assist di Lazzari ma Consigli para senza particolari problemi. Serve l’assist per la rete di Immobile. VOTO:6,5 (78′ CAICEDO: Al 90’+1′ segna la rete dell’1-2. Tempismo perfetto. VOTO:6,5).

IMMOBILE: Cerca molto spesso il proprio compagno di reparto e al 34′ segna la rete del vantaggio grazie anche all’errore di Consigli. Allo scadere del primo tempo perde Caputo in occasione della rete del pugliese. Dopo il gol combina ben poco, solo qualche altro tentativo ma nulla più. VOTO:6.

ALL. INZAGHI: Ottima l’intuizione di far entrare Caicedo e l’ex Espanyol ha ripagato appieno la fiducia del tecnico piacentino. Ora bisogna pensare alla sfida di giovedì contro il Cluj. VOTO:6,5.