Stankovic: «Mihajlovic più di un fratello per me. Mi ha insegnato a non mollare»

stankovic
© foto @LazioNews24

Stankovic, le parole dell’ex calciatore di Lazio e Inter in merito alla differenza tra il derby di Belgrado e quello di Roma

Dejan Stankovic ha rilasciato un’intervista sulle colonne di Repubblica in cui parla del Triplete, del derby di Belgrado e quello di Roma e non solo.

«Il derby di Belgrado lo sento da tifoso, da ex giocatore e da allenatore. A Roma il derby dura due settimane. A Milano è uno spettacolo. Nella stagione del Triplete, cominciata con un pareggio contro il Bari, la svolta fu la vittoria per 0-4 sul Milan. È la forza delle grandi rivalità. Allenare l’Inter? Mi piacerebbe, è casa mia. E sono contento che Inter e Lazio siano lì su in classifica. Ne ho parlato con Mihajlovic. Se da Mancini ho imparato il lavoro sul campo, e da Mourinho la determinazione, Sinisa mi ha insegnato a non mollare. Ci sentiamo tutti i giorni, è più di un fratello, è padrino dei miei tre figli».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy