Lazio, Garlini: «Nessun sbaglio contro la Spal. Lazzari farà impazzire gli ex compagni»

© foto As Roma 14/01/2020 - Coppa Italia / Lazio-Cremonese / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Ciro Immobile

Lazio, le parole dell’ex biancoceleste Oliviero Garlini sulla prossima sfida contro la SPAL ai microfoni di Lazio Style Channel

Manca sempre meno al match di Serie A tra Lazio e SPAL che si giocherà domenica 2 febbraio alle ore 15, in uno Stadio Olimpico che raggiungerà più di 30.000 presenze. Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, ha parlato della sfida contro la squadra di Semplici ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco cos’ha detto:

«La Lazio dovrà affrontare la SPAL usando la testa, perché i ferraresi hanno bisogno di punti salvezza. Sarà fondamentale sbloccare subito la partita e saperla gestire nel modo giusto, così da evitare rimonte come la sconfitta dell’andata. Mancherà Correa ma ci sarà Caicedo: sono due giocatori diversi, con Felipe che punta di più sulla fisicità e aiuta molto di più a centrocampo, mentre il Tucu diventa devastante negli spazi. Ci sarà poi la certezza Immobile, che meriterebbe la vittoria nella classifica dei capocannonieri. Fondamentale poi Lazzari, che a destra potrà mettere in difficoltà i suoi ex compagni. Manuel è cresciuto tanto, in fase difensiva difende bene e davanti spinge con continuità. I suoi cross potranno fare la differenza anche per gli inserimenti di Milinkovic e Luis Alberto.»

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy