Laziali in prestito – Berisha salva l’Atalanta, Palombi show. Paura per Germoni – FOTO

palombi ternana lazio
© foto Archivio

Laziali in prestito – Il rendimento settimanale dei calciatori biancocelesti impegnati momentanemaente con altre squadre

E’ stata una domenica positiva per la Lazio. Il netto risultato ottenuto contro il Palermo ha cancellato il momento negativo e rilanciato la squadra verso l’obiettivo Europa League. In giro per il mondo però anche altri calciatori biancocelesti sono scesi in campo: parliamo ovviamenti dei «laziali in prestito», impegnati a difendere la maglia di altri club fino al termine della stagione. Analizziamo il loro rendimento settimanale.

PORTIERI

BERISHA – Viaggia spedita verso l’Europa l’Atalanta di mister Gasperini, importante in questa direzione il 3-2 con cui è stata lasciata alle spalle la pratica Bologna. Protagonista del match l’estremo difensore albanese che, incolpevole in occasione delle reti emiliane, salva nel finale la Dea con un grande intervento su Destro. VOTO: 7

GUERRIERI – Vince in pieno recupero il Trapani, l’1-0 spazza il Pisa e permette ai sicialiani di uscire dalla zona playout. Ancora panchina per il portiere romano: l’ex Primavera, chiuso dalla presenza di Pigliacelli, non indossa i guantoni dal 16 dicembre.

DIFENSORI

ELEZ – Se la cava con un pareggio la capolista Rijeka, termina 1-1 fra le mura amiche dell’Istra 1961. Riesce a fare addirittura peggio l’inseguitrice Dinamo Zagabria che si arrende all’Hajduk Spalato e dista ora cinque punti dalla vetta. Sempre titolare nel pacchetto arretrato il centrale croato, autore però di non una delle sue migliori prestazioni. L’ex Grosseto non è comunque colpevole del pareggio dei padroni di casa, avvenuto su calcio di rigore. VOTO 5.5

MAURICIO – Pesante sconfitta dello Spartak Mosca, il Rostov batte 3-0 i primi in classifica del campionato russo. Non prende parte all’evento il brasiliano di proprietà della Lazio, l’ultima sua apparizione risale a poco più di un mese fa.

PRCE – Funziona la cura Gigi Cagni, il Brescia muove la graduatoria con il pareggio 0-0 di Ascoli. Non si vede stavolta il difensore croato, che non si sveste dalla casacca dopo la breve comparsa col Benevento del weekend passato.

RAMOS MARCHI – Altro pareggio a reti inviolate è andato in scena a Chiavari fra Pro Vercelli e Salernitana. Neppure sulla lista dei convocati il giovane brasiliano, per lui sospetta lesione muscolare al quadricipite destro.

FILIPPINI – La Virtus Entella esce con le ossa rotte dal ‘Picco’ di La Spezia, il derby se lo aggiudicano 2-0 i padroni di casa. Solo panchina per il terzino laziale.

GERMONI – Sempre più nel vivo del discorso salvezza (utopia fino a qualche mese fa) la Ternana di mister Liverani, che batte 2-0 il più quotato Frosinone. Costretto ad uscire a fine primo tempo il mancino biancoceleste, ricoverato all’ospedale ‘Santa Maria’ per trauma cervicale e cranico ‘semplice’ (la prognosi è di 35 giorni). La paura è passata, anche la Lazio via Twitter ha augurato al giocatore una pronta guarigione. VOTO: 6

Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine e spero di riprendermi presto..

Un post condiviso da Lucagermoni (@lucagermoni) in data:

POLLACE – L’illusione del vantaggio, poi l’ennesima disfatta. La Lupa Roma perde 2-1 a Como e resta a due soli punti dal Racing, fanalino di coda. Neppure panchina per l’ex capitano della Primavera capitolina.

CENTROCAMPISTI

CATALDI – In campo in questi minuti il Genoa che fa visita alla Juventus. Titolare allo Stadium il tanto criticato regista tesserato con la Lazio.

MORRISON – Il Qpr è la squadra meno in forma della Championship inglese e lo dimostra il 3-1 contro il Brentford. Escluso dai convocati il trequartista britannico.

RONALDO & MINALA – Nel già citato 0-0 della Salernitana, sono scesi in campo da titolari entrambi i centrocampisti: prova soprattutto di contenimento per il brasiliano, più nel vivo del gioco il giovane camerunense che si è visto anche annullare un gol dal guardalinee. VOTO: 5.5 – 6

ATTACCANTI

KISHNA – Ad un passo dalla salvezza il Lille, vittorioso 3-0 ai danni del Guingamp. Parte da titolare l’esterno olandese, ma viene sostiuito al 74′. Sbaglia parecchi appoggi ma rischia in un’occasione di segnare. VOTO: 6

PEREA – Dopo tre risultati utili consecutivi torna a perdere il Lugo, vince 2-0 il Rayo Vallecano. Ormai fuori dal progetto degli spagnoli il centravanti colombiani.

PALOMBI – Lo abbiamo già scritto, la Ternana è tornata prepotentemente in corsa per la permanenza in Serie B. Il ‘man of the match’ contro i ciociari è senza dubbio il bomber di Tivoli, autore di una personale doppietta, la seconda stagionale. VOTO: 7.5

ROZZI – Come per ‘El Coco’ anche l’ex Real Madrid Castilla ha concluso in anticipo la propria stagione con la maglia della Lupa Roma.

OIKONOMIDIS – Settimana di stop per i danesi dell’Aarhus. La squadra in cui milita il talento australiano dovrà mantenere la categoria nelle tre gare del ‘gruppo retrocessione’.