La Uefa prende di mira i tifosi della Lazio: ecco gli avvertimenti

© foto www.imagephotoagency.it

Vietato commettere passi falsi. Dopo i fatti delle scorse stagioni, in particolare i saluti fascisti dopo Lazio-Borussia Moenchengladbach e i cori razzisti in occasione di Lazio-Tottenham, è aumentata l’attenzione delle autorità di Nyon verso i tifosi capitolini. Come riportato durante la consueta rassegna stampa in onda su RadioSei, la UEFA ha fatto sapere che non accetterà nessuno sbaglio dai 166 tifosi laziali che sbarcheranno a Istabul per sostenere la Lazio, al primo errore si interverrà con sanzioni e stop.