Intesa Immobile-Felipe Anderson: la Lazio supera il Leverkusen 3-1

Lazio-Kufstein
© foto sslazio.it

Quinta vittoria biancoceleste in amichevole: sconfitto 3-1 il Bayer Leverkusen grazie a Immobile (doppietta) e Felipe Anderson

La Lazio prosegue la preparazione estiva trovando la quinta vittoria consecutiva nelle amichevoli fin qui disputate. Alla ‘Untersberg Arena’ di Grodig, nel salisburghese, i biancocelesti trovano conferme con la vittoria per 3-1 sul Bayer Leverkusen allenato da Heiko Herrlich, nel primo test internazionale della stagione. Inzaghi schiera la sua squadra col consueto 3-5-2: davanti a Strakosha in porta, la linea difensiva è composta da Hoedt, de Vrij e Bastos; a centrocampo, da destra a sinistra, ci sono Basta, Murgia, Luis Alberto, Milinkovic e capitan Lulic. Davanti, coppia offensiva con Immobile e Felipe Anderson. Biancocelesti in palla e padroni del campo di fronte ad un Leverkusen piuttosto disorientato: poco prima del quarto d’ora, Immobile non sfrutta una doppia occasione per segnare grazie anche ad un ispirato Felipe Anderson. La marcatura arriva poi al 19′: sugli sviluppi di una bella giocata corale iniziata da Luis Alberto (che ottiene conferme nel ruolo di regista), Immobile, servito da Murgia, scarta Leno e segna per l’1-0. Pochi minuti dopo, il portiere tedesco è protagonista di una pregevole parata su Milinkovic-Savic; Bayer disattento in difesa e Lazio che prova ad approfittarne: Felipe Anderson va vicino al raddoppio con un pallonetto intorno al 27′. Poco dopo la mezzora, lampo tedesco con Volland: la punizione dell’attaccante del Bayer colpisce la traversa. Al 41′ il raddoppio laziale: reiterata combinazione tra Immobile e Felipe Anderson che lasciano sul posto i deifensori avversari e rete del brasiliano. SECONDO TEMPO – La Lazio torna in campo con la stessa formazione del primo tempo. Il Bayer Leverkusen prova ad avvicinarsi maggiomente all’area biancoceleste, ma senza efficacia. Poi, è la squadra biancoceleste a trovare ancora la rete: sfruttando l’intesa con Felipe Anderson, Immobile segna pregevolmente con una bella girata sul secondo palo. A metà tempo Inzaghi cambia totalmente la squadra: dell’11 iniziale resta in campo solo Strakosha, mentre fanno il loro ingresso in campo Leiva, Patric, Wallace, Parolo (che gioca i primi minuti stagionali e raccoglie la fascia da capitano), Keita, Radu, Di Gennaro, Marusic, Palombi e Luiz Felipe. La Lazio mantiene il controllo della partita: Di Gennaro si mette in mostra con un bel tunnel, Leiva riceve la prima ammonizione stagionale dei biancocelesti, mentre il caldo insidia sempre più la tenuta fisica dei giocatori in campo. Nel finale, occasione da rete per Lucas Leiva e due tiri insidiosi di Keita (su cui risponde Leno). A tempo scaduto, il Bayer Leverkusen trova la rete della bandiera con un tiro piazzato di Yurchenko. Domani, la Lazio proseguirà la seconda parte del ritiro che sta svolgendo in Austria con una doppia seduta di allenamento.