Connettiti con noi

Campionato

Inter Lazio, Correa sfida il suo “passato” e cerca la svolta a San Siro

Pubblicato

su

Nel 2012 l’Inter provò Joaquin Correa senza acquistarlo: fu una grande delusione per l’argentino che domenica cercherà la rivincita

Occhi puntati su Joaquin Correa. L’argentino – che all’Inter non ha mai segnato – cercherà di spezzare il tabù e segnare a quella che sarebbe potuta essere la sua squadra. Il Corriere dello Sport racconta che nel 2012 Correa fu preso sotto l’ala di Javier Zanetti: l’argentino giocava nell’Estudiantes e Veron lo consigliò ai nerazzurri. Non si accordarono sul pagamento: gli argentini chiesero 2 milioni e il Tucu tornò a casa prima del trasferimento alla Sampdoria.

San Siro è nel destino di Correa visto che ha segnato al Milan più volte mentre contro Handanovic non ha mai fatto centro. Già ai tempi della Sampdoria non è riuscito ad aggirare quel tabù che ormai è un blocco per lui. Ora la Lazio si aspetta che il Tucu ingrani, sa che la maledizione Inter prima o poi svanirà e farlo domenica sera è più di una ghiotta occasione.

Advertisement