Dinamo Kiev-Lazio 0-2, pagelle e tabellino

La giocata del match
© foto www.imagephotoagency.it

Dinamo Kiev-Lazio, Europa League 2017/2018 ottavi di finale: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Allo stadio Olimpico di Kiev, la Lazio batte 2-0 la Dinamo Kiev e ottiene la qualificazione ai quarti di finale di Europa League. Dopo il 2-2 maturato all’Olimpico una settimana fa, la squadra di Inzaghi aveva bisogno di una vittoria che si è andata a conquistare con una prova di personalità e qualità. Biancocelesti offensivi fin dall’inizio e in vantaggio a metà primo tempo grazie ad uno stacco aereo di Lucas Leiva, bravo ad anticipare la difesa avversaria. Dinamo mai pericolosa e Lazio più volte vicina al raddoppio, Immobile non riesce a realizzare in un paio di buone occasioni. Il secondo tempo prosegue sulla falsariga del primo: biancocelesti in controllo con qualità di fronte ad una Dinamo piuttosto confusionaria. Dopo cinque minuti di gioco Patric fallisce una clamorosa occasione sotto porta; al 56′ una punizione di Luis Alberto finisce fuori di pochissimo. Ucraini poco concreti ma più vivaci del primo tempo e vicini alla segnatura con Tsygankov al 72′. La Lazio continua a proporre gioco e all’83’ arriva il meritato raddoppio: su calcio d’angolo di Luis Alberto, Luiz Felipe anticipa di testa la difesa avversaria e de Vrij è pronto sotto porta a ribadire in rete. Una qualificazione meritata per la squadra di Inzaghi, che domani scoprirà la sua avversaria ai quarti di finale della competizione (andata 5 aprile, ritorno 12 aprile).

Dinamo Kiev-Lazio 0-2: tabellino

MARCATORI: 23′ Leiva, 83′ de Vrij

DYNAMO KIEV (4-2-3-1): Boyko 5,5; Kędziora 5,5, Burda 5,5, Kádár 6 (dal 45′ Shabanov 5), Pivarić 6; Shepeliev 5, Buialsky 5,5; Morozyuk 5,5 (dal 57′ Gonzalez 6), Moraes 6, Tsygankov 6; Biesiedin 6 (dal 70′ Mbokani s.v.). A disposizione: Rudko, Shabanov, Khacheridi, Mbokani, Alibekov, González, Shaparenko. Allenatore: Khatskevich.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 6; Luiz Felipe 6, de Vrij 6,5, Radu 6,5; Patric 6 (dal 72′ Marusic 6), Parolo 6, Leiva 7,5, Luis Alberto 7, Lulic 6 (dal 69′ Lukaku 6); Felipe Anderson 6,5; Immobile 6 (dall’83’ Caicedo s.v.). A disposizione: Guerrieri, Marusic, Bastos, Lukaku, Murgia, Nani, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Gil Manzano (Spagna)

NOTE: Ammoniti Luiz Felipe, Moraes, Shabanov

Dinamo Kiev-Lazio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Lazio ha un’occasione clamorosa con Patric che dopo cinque minuti manda alto da posizione più che favorevole. All’11’ Luis Alberto sfiora ancora il raddoppio con una bella punizione di Luis Alberto, pallone fuori di pochissimo. La partita prosegue sulla falsariga del primo tempo con i biancocelesti molto propositivi. Al 27′ un lampo degli ucraini: Tsygankov va al tiro dal limite sfiorando l’incrocio dei pali. Al 38′ arriva il raddoppio biancoceleste: su calcio d’angolo, anticipo aereo di Luiz Felipe e palla in rete grazie ad un tocco sotto porta di de Vrij.

90’+4′ Finisce la gara di Kiev: la Lazio vince 2-0 in casa della Dinamo e accede ai quarti di finale di Europa League.

Decretati 4 minuti di recupero

44′ Punizione di Tsygankov dalla lunga distanza, pallone rasoterra, a lato di poco

42′ Punzione per la Dinamo e colpo di testa di Mbokani, pallone impreciso

38′ IL RADDOPPIO DELLA LAZIO! SU CALCIO D’ANGOLO, COLPO DI TESTA DI LUIZ FELIPE E APPOGGIO IN RETE DI DE VRIJ. 0-2

38′ Ultimo cambio di Inzaghi: esce Immobile, entra Caicedo

34′ Conclusione di Lukaku: diagonale debole, para Boyko

33′ Bello spunto di Gonzalez che ai 20 metri si libera di alcuni avversari e conclude, pallone di poco fuori

27′ Tiro di Tsygankov dal limite dell’area e pallone di poco alto

27′ Nella Lazio esce Patric ed entra Marusic

26′ Spunto di Felipe Anderson che salta Shabanov e conclude da vicino, Boyko para

25′ Terzo ed ultimo cambio nella Dinamo: esce Biesiedin, entra Mbokani

25′ Su calcio d’angolo, Parolo tenta la conclusione al volo, palla alta

24′ Primo cambio di Inzaghi: esce Lulic, entra Lukaku

21′ Ammonito Shabanov per una trattenuta plateale su Felipe Anderson

18′ Immobile, in area, guadagna un calcio d’angolo dopo un tiro deviato dalla difesa ucraina

13′ Scontro aereo tra Boyko e Radu, entrambi i giocatori si rialzano dopo aver accusato il contatto

12′ Secondo cambio nella Dinamo: esce Morozyuk, entra Gonzalez

11′ Punizione calciata da Luis Alberto e pallone che non inquadra la porta per pochi centimetri

10′ Ammonito Moraes per un braccio largo su Felipe Anderson

6′ Su una respinta della difesa ucraina, Patric conclude alto da posizione più che favorevole

4′ Calcio d’angolo e colpo di testa di Biesiedin che termina a lato

1′ E’ iniziato il secondo tempo di Dinamo Kiev-Lazio

—–

SINTESI PRIMO TEMPO – Lazio in palla fin dai primi minuti con un Felipe Anderson molto ispirato. All’8′ Immobile va vicino al vantaggio, Kadar è decisivo in copertura. A metà tempo arriva il vantaggio biancoceleste: su calcio d’angolo teso di Luis Alberto, Leiva svetta anticipando la difesa ucraina. Intorno alla mezzora l’unica azione offensiva degna di nota della Dinamo: pallone recuperato dal generoso Biesiedin e conclusione di Tsygankov che finisce di poco alta. Successivamente, Immobile non sfrutta due buone occasioni da poisizione ravvicinata. Una prova di personalità della Lazio e vantaggio fin qui meritato.

45’+3′ Termina il primo tempo della gara, Lazio in vantaggio per 1-0 sulla Dinamo Kiev grazie alla rete segnata da Lucas Leiva al 23′.

45′ Kadar abbandona il campo per infortunio: al suo posto entra Shabanov

43′ Immobile, lanciato a rete, viene anticipato da Boyko al limite dell’area: proteste biancocelesti per la posizione del portiere

41′ Palla in verticale di Felipe Anderson per Immobile che, davanti a Boyko, conclude in maniera troppo debole

38′ Spunto di Felipe Anderson che arriva sul fondo e va al cross basso: il pallone raggiunge Immobile ma il suo tiro gli va a rimbalzare sulla gamba d’appoggio

34′ Calcio d’angolo insidioso di Luis Alberto e Boyko costretto alla respinta coi pugni. Nell’azione successiva, lo spagnolo va al tiro sul primo palo, pallone sul fondo

29′ Pallone recuperato da Biesiedin sulla trequarti e conclusione di Tsygankov dal limite, pallone alto di poco

23′ LAZIO IN VANTAGGIO! SU CALCIO D’ANGOLO DI LUIS ALBERTO, COLPO DI TESTA DI LEIVA AD ANTICIPARE DIFESA E PORTIERE AVVERSARI. 0-1

17′ Ammonito Luiz Felipe per un duro intervento su Moraes

16′ Su punizione dalla distanza di Luis Alberto, il pallone arriva a Immobile che conclude al volo, sfera sul fondo

12′ La Dinamo Kiev guadagna il suo primo calcio d’angolo

11′ Lazio particolarmente offensiva in questo inizio di gara: un cross insidioso di Patric viene liberato dalla difesa ucraina

8′ Bel suggerimento di Luiz Felipe per Immobile che salta il portiere avversario e conclude: Kadar è decisivo nella copertura

7′ Accelerazione di Felipe Anderson che entra in area e va al cross basso: pallone sulla mano di Pivaric e proteste biancocelesti, l’intervento pare involontario

5′ Felipe Anderson va al tiro dai 20 metri, pallone alto

3′ Affondo di Felipe Anderson che salta Shepeliev ma poi si trascina il pallone oltre la linea di fondo

1′ La partita è iniziata col calcio d’avvio della Lazio

Squadre in campo allo stadio Olimpico di Kiev, tra poco il calcio d’avvio di Dinamo-Lazio

Dinamo Kiev-Lazio: le formazioni ufficiali, Radu, Patric e Luis Alberto dal 1′

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Boyko; Kędziora, Burda, Kádár, Pivarić; Shepeliev, Buialsky; Morozyuk, Moraes, Tsygankov; Biesiedin.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Patric, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Felipe Anderson; Immobile.

Dinamo Kiev-Lazio: le probabili formazioni

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Boyko; Kedziora, Burda, Kadar, Pivaric; Shepelev, Buyalsky; Moroziuk, Shaparenko, Tsygankov; Moraes. A disp.: Rudko, Shepeliev, González, Shabanov, Khacheridi, Mykolenko, Alibekov. All.: Khatskevich

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Luiz Felipe; Marusic, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Felipe Anderson; Immobile. A disp.: Guerrieri, Radu, Patric, Lukaku, Murgia, Alberto, Nani, Caicedo. All.: Inzaghi.

Dinamo Kiev-Lazio: l’arbitro del match

Dinamo Kiev-Lazio, sfida valida per il ritorno degli ottavi di finale di UEFA Europa League, in programma giovedì 15 marzo alle 20:00 (ore locali) allo Stadio Olimpico di Kiev, sarà diretta dal signor Jesús Gil Manzano (ESP). Assistenti: Angel Nevado Rodriguez (ESP) – Diego Barbero Sevilla (ESP). IV Uomo: Roberto del Palomar (ESP). ADD1: Carlos Del Cerro (ESP). ADD2: Ricardo De Burgos (ESP). Il fischietto spagnolo ha già diretto la Prima Squadra della Capitale nella fase a gironi dell’edizione corrente di UEFA Europa League: quest’ultimo precedente risale al 2 novembre scorso, giorno in cui i biancocelesti sconfissero per 1-0 il Nizza allo Stadio Olimpico di Roma.

Dinamo Kiev-Lazio Streaming: dove vederla in Tv

Dopo il 2-2 dell’andata, in Ucraina la Lazio cerca il pass per i quarti di finale di Europa League. L’armata di Inzaghi non ha alternative: deve vincere (o pareggiare dal 3-3 in su) per continuare l’ottimo percorso che l’ha vista finora protagonista nella competizione. Alle 19 ci sarà il calcio d’inizio allo Stadio Olimpijskyj di Kiev. Per motivi di sicurezza la trasferta è stata vietata ai tifosi biancocelesti, che dovranno accontentarsi di seguire i propri beniami da casa. La gara sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 4. Inoltre, il match sarà disponibile su laptop, smartphone e tablet grazie al servizio Sky Go. Dunque, niente trasmissione in chiaro su Tv8.

Articolo precedente
varLa moviola di Dinamo Kiev – Lazio, buona direzione di gara di Manzano
Prossimo articolo
LeivaLeiva: «Oggi abbiamo giocato una grande partita. Vogliamo arrivare lontano in Europa»