Connettiti con noi

2014

Biancocelesti secondo miglior attacco del campionato: solo la Juve ha fatto meglio

Pubblicato

su

Natale al terzo posto in casa Lazio. Il pareggio per 2-2 a San Siro contro l’Inter ha permesso ai biancocelesti di agganciare la zona Champions a quota 27 punti in coabitazione con Napoli e Sampdoria. Gran parte del merito di questo splendido risultato è dovuto al reparto offensivo, il secondo migliore del campionato. La squadra di Pioli ha infatti realizzato la bellezza di 28 reti al pari di Roma e Napoli, solamente sei in meno della Juventus campione d’inverno. I 13 gol arrivati lontano dall’Olimpico ed i 15 messi a segno tra le mura amiche fanno della Lazio il terzo migliore attacco sia esterno che casalingo. Curioso è il dato relativo alla ripartizione di queste 28 reti, essendo state realizzate 14 nel primo tempo e 14 nella ripresa. I biancocelesti inoltre sono soliti colpire gli avversari alla fine dei due tempi: il 42% delle marcature è avvenuto infatti tra il 31′ e il 45′ minuto di entrambe le frazioni di gioco. Per quanto riguarda gli uomini invece, la Lazio è la terza squadra del campionato per numero di giocatori andati a segno (9). Djordjevic e capitan Mauri guidano la classifica marcatori laziale con 6 gol ciascuno, mentre le altre 16 reti sono state firmate da Klose, Lulic, Felipe Anderson, Candreva, Biglia, Ederson e Parolo, a testimonianza del fatto che anche i centrocampisti arrivano al gol con molta facilità. Pioli può stare sereno, questa Lazio è una vera e propria macchina da gol.

Andrea Coppini – Lazionews24