Connettiti con noi

News

Balzaretti: «Il 26 maggio la partita più brutta della mia carriera»

Pubblicato

su

Federico Balzaretti è tornato a parlare della finale di Coppa Italia del 26 maggio: ecco le parole dell’ex terzino della Roma

Federico Balzaretti, ai microfoni di Radio Radio, ha parlato di alcuni retroscena relativi ad Erling Haaland ed è tornato a parlare della finale di Coppa Italia del 26 maggio:

HAALAND «Haaland era stato promesso alla Roma, abbiamo parlato tante volte con il papà e l’entourage. Ma credo non abbia scelto la Roma, come la Juventus, per un percorso tecnico. Lui scelse di andare a Salisburgo per una scelta personale. In Italia magari avrebbe avuto più difficoltà all’inizio. Lì in Austria invece avrebbe avuto possibilità di giocare subito. E si è visto anche nella scelta del Borussia Dortmund dopo il Salisburgo, andando in una squadra forte si ma non il top assoluto, per continuare a crescere. Ora sembra pronto per il salto finale e definitivo».

COPPA ITALIA 2013 «Il derby perso in finale di Coppa Italia è stata la più brutta partita della mia carriera, la mia più brutta esperienza in carriera. Anche mia moglie e le mie figlie si ricordano di quanto fossi stato male quel giorno».