Zeman: “Grazie ai giovani che ho lanciato ho fatto guadagnare i presidenti di Lazio e Roma”

zeman pescara seriea
© foto www.imagephotoagency.it

È tornato a parlare Zdenek Zeman tramite le pagine del quotidiano Avvenire. Queste le parole del boemo: “Non ho nessun rimpianto, il campo del Madrid è come quello del Lugano, cambiano i soldi che girano e i nomi dei giocatori. Adesso le squadre vogliono dei ‘gestori’ non veri allenatori, io preferisco correggere il giovane che sta iniziando a giocare a calcio. Il mio successo più grande è stato quello di veder crescere un giovane. Nella mia carriera non avrò mai vinto niente ma non ricordo allenatori che hanno vinto titoli con il Foggia, il Pescara o il Licata. Di sicuro i miei presidenti, compresi quelli di Lazio e Roma, con me in panchina non hanno mai perso soldi, anzi io li ho fatti anche guadagnare parecchio con i giovani che ho lanciato”.