Tutta la famiglia seguirà Parolo a Bordeaux per Germania-Italia

© foto www.imagephotoagency.it

Sarà una serata memorabile quella che vivrà stasera Marco Parolo. Insediatosi nel centrocampo di Conte dopo gli infortuni di Marchisio e Verratti, il metronomo laziale non l’ha più abbandonato, conquistando l’ex allenatore della Juve a suon di convincenti prestazioni. Per un quarto di finale così importante, contro un’avversaria così forte e da sempre rivale storica degli azzurri, non poteva mancare l’apporto dei suoi familiari. In tanti, secondo quanto riportato dalla rassegna stampa andata in onda su Radiosei, giungeranno questa sera a Bordeaux; dalla madre Livia al padre Daniele, dalla sorella minore Eva agli zii Claudio e Luisa. Il papà in particolare, non sta nella pelle e vuole inviare un in bocca al lupo speciale al figlio: « Incrocio le dita per lui e gli auguro di arrivare fino in fondo». Tanti i sostenitori anche nella sua Gallarate dove gli amici e l’Asc Torini Club Gallarate, la squadra dove Marco ha cominciato a giocare ed ora gestita proprio dal padre, faranno il tifo per lui».