Connettiti con noi

Calciomercato

Strakosha Lazio, c’è tensione: il portiere può restare a scadenza

Pubblicato

su

Tra Strakosha e la Lazio il rapporto è ai minimi storici: poco margine per una partenza, concreto l’addio a parametro zero

Strakosha e la Lazio sono ai ferri corti. Come riporta l’edizione odierna del Messaggero infatti, l’albanese sta vivendo molto male il dualismo con Reina e il conseguente ruolo da secondo che Sarri (e lo scorso anno Inzaghi) gli ha affibbiato.

Con un contratto in scadenza a giugno del 2022 e a 48 ore dalla fine del mercato il destino di Strakosha resta incerto. Difficile ipotizzare una cessione last minute, molto più probabile la partenza a zero dell’estremo difensore a fine stagione. A Sarri, comunque, poco importa: il suo titolare resta indiscutibilmente Pepe Reina.