Sousa: “Le interruzioni ci hanno messo in difficoltà ma la Lazio è una squadra forte”

© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Sousa ai microfoni di Mediaset ha detto: “Dobbiamo capire anche i nostri avversari, queste interruzioni ci hanno messo un po’ in difficoltà perché stavamo spingendo bene e creando diverse azioni. La maturità dei giocatori della Lazio ha permesso loro di interromperci il ritmo. Difficoltà nel muovere la palla? La Lazio è una squadra molto forte nell’organizzazione difensiva e di gioco, anche individualmente hanno degli ottimi giocatori. Dopo i primi dieci minuti, dove abbiamo avuto un’intensità alta, ci hanno impedito di creare qualsiasi cosa”.

Il tecnico della Fiorentina è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport: “Le assenze non hanno pesato, giochiamo in 11 e con quelli che abbiamo cerchiamo di fare la migliore partita, nel primo tempo non abbiamo fatto molto, la squadra avversaria ha giocato di contrattacco, aspettando i nostri sbagli per ripartire. Il sec odo tempi meglio, abbiamo creato più palle gol contro una squadra forte fisicamente, a volte abbiamo creato più con il cuore che con la testa, facendo troppi errori, però si è vista la voglia di vincere dei ragazzi e della squadra per rendere orgogliosa questa città. Troppi errori? La squadra che ci ha pressato meglio in questo campionato è stata la Juventus ma siamo riusciti a fare una buona partita, oggi si abbiamo fatto qualche sbaglio tecnico che ha condizionato il risultato ma può succedere nel corso di una stagione“.