Russia 2018, il Senegal cade in Sudafrica. Keita in campo 90′ senza però incidere

© foto www.imagephotoagency.it

Il Senegal di Keita, incappa in una giornata storta. I ragazzi guidati da Aliou Cissè vengono difatti sconfitti per 2 a 1 in casa del Sudafrica nel match di qualificazione ai prossimi mondiali che si terranno in Russia nel 2018 e perdono la testa della classifica proprio a vantaggio dei Bafana Bafana che adesso attendono di conoscere il verdetto dell’altro match in programma tra Capo Verde e Burkina Faso. A decidere la gara, un rigore di Hlashwayo per un presunto fallo del napoletano Koulibaly (tra le proteste dei tifosi ospiti) ed il goal di Serero che rendono vana la rete della bandiera di N’Doye giunta a pochi minuti dalla fine e dunque troppo tardi per sperare di poter avviare una rimonta. Per il biancoceleste Keita, novanta minuti in campo senza però lasciare il segno a causa di pochi palloni giocabili ricevuti. Adesso, spazio alla Coppa D’Africa mentre per il prossimo match di qualificazione, se ne riparlerà ad Agosto quando ma molto probabilmente, sarà la gara di ritorno tra Senegal e Sudafrica in programma a Dakar il prossimo 6 Novembre 2017, a decidere il primato nel girone.