Ruben Sosa: “Quando sono stato a Formello non mi hanno riconosciuto, ci ho messo 40 minuti per entrare”

Ruben Sosa lazio derby
© foto www.imagephotoagency.it

Ai microfoni di RadioSei è intervenuto Ruben Sosa: “Con la Lazio non ho molti rapporti, ogni tanto vado a Formello, conosco Manzini. Ho un affetto enorme, è stato un fratello maggiore per me. Non ho mai parlato col presidente, mi piacerebbe parlare di calcio con lui. Con Tare non ci siamo parlati, c’è stato solo un saluto. Quando andai a Formello con un amico non tutti mi conoscevano, sono stato quaranta minuti ad aspettare perché non mi facevano entrare. Con l’Inter è diverso, mi coinvolgono, giro per tutti i campi. Ho salutato il mister due anni fa, ma non sono stato accolto nel migliore dei modi”.